Home

wodlp3.11298covertext

In questo caso è tutta questione di opposti – e noi non riusciamo a capire quale sia la via di mezzo.

1. Under the Pressure
2. Red Eyes
3. Suffering
4. An Ocean in Between the Waves
5. Disappearing
6. Eyes to the Wind
7. The Haunting Idle
8. Burning
9. Lost in the Dream
10. In Reverse

1. SOTTO LA PRESSIONE (Under the Pressure)
Bé, è stato facile restarci delusi:
Come l’arrivo di un giorno nuovo.
Ma un sogno come questo è come ubriaco
Senza di te.

Sotto la pressione – ecco dove siamo.

E ci sei solo tu,
Come un’illusione.

Quando tutto cade a pezzi e non siamo che bambini scappati di casa
Ad osservare le tracce che nostro dolore ha lasciato –
Teniamo lo sguardo fisso, senza guardare nulla,
Dando comunque un nome a quello che abbiamo di fronte.
Sei stata cresciuta con una promessa
E hai scoperto, con il passare del tempo,
Che è meglio abituarsi al modo in cui le cose vanno
Piuttosto che restare a guardare tutto cadere a pezzi.

Sotto la pressione – ecco dove siamo.

L’esaurimento
Se l’è portata via, al di là,
E l’ha abbandonata.
Quando vieni qua e io sono ubriaco,
Steso sul fianco di una collina, a ballare sotto la pioggia,
Nascosto nel retro, ad allentare la presa –
Il mio è solo un guado,
Sto solo provando a non spezzarmi sotto questa pressione.

2. OCCHI ROSSI (Red Eyes)
Vieni a vedere:
È da qua che osserviamo ogni cosa.
Cado in ginocchio,
Batto terra per arrivare all’anima
Contro la mia volontà.
Chiunque avrebbe potuto dirci che saresti arrivata.
Non preoccuparti:
Questa bugia va bene, possiamo fare le cose a modo tuo.

Vieni e fuggi:
Non cambiare mai è la cosa più facile.
La notte ti circonda,
La notte ti circonda e tu non ti arrendi
Ma maltratti la mia fede.
Perdo ogni volta, non so mai dove sono.
Eccoti qua, al mio fianco, ancora:
Prendi la chiave e seguila, ovunque vada.
Sarò io – no, non posso.

Sei tutto ciò che ho. Aspetta –
Non voglio che il buio della notte mi copra l’anima.
Lo puoi vedere lì, in mezzo all’oscurità che sta per avvolgermi –
Ma non ci perderemo di nuovo in tutto questo.

Nessuno mi vede qua, ad aspettare.
Non do fastidio a nessuno, e resto ad ascoltare
Il miglior grido di gioia – sei mia, ti terrei
Qua con me nonostante tutto, ma non posso.

Oh, sto provando a capire quale sia la strada giusta
Ma non ce n’è traccia se la si cerca da dove sono venuto.

E mi sono perso di nuovo nel mio mare:
Il modo più facile per coprire il mio peccato.
Non voglio un altro periodo buio in cui restare solo a pensare.
Non mi perderò in tutto questo, sto arrivando.
Vedo l’oscurità che mi copre i pensieri.
Sentiamo le voci che gridano, come in guerra, dentro di noi.
Non si perderanno in tutto questo, tutto si perde dentro di noi.
E tu stai arrivando da me.

3. SOFFRIRE (Suffering)
L’attesa, al freddo – vieni, come un dono.
In un certo senso, vieni e fai sembrare tutto a posto.
Ero qua, in questo mondo, nel mondo che tu mi hai dato –
Ogni volta.

Puoi dire di stare correndo:
Io posso tornare per strada.
Perché restare qua se tanto
Entrambi fingiamo comunque?

Non provare più ad ascoltare i tuoi obiettivi infrangersi
Può farmi diventare più grande di quei toni
Che risuonano nei momenti
Di sofferenza.

Come il modo in cui mi hai fatto sentire.
Come un fiocco di neve attraverso il fuoco, baby.
Resterò congelato nel tempo, ma tu sarai qua
A soffrire.

4. UN OCEANO TRA LE ONDE (An Ocean in Between the Waves)
Scappa, io sono un viaggiatore.
Cammino ogni giorno
E ti guardo esitare,
Camminare sotto la pioggia.
Scommetto contro la compagnia, ancora una volta.
Stanno provando a ridefinire
Tutto quello che conosco e amo.
Devo sapere che sei mia.

Il modo in cui il vento feroce soffia in questa stanza
È come un chiodo ficcato nel mio cuore,
Il mio cuore che non batte più come un tempo.
È come se non ci fosse più.

Sto vivendo un momento fantastico:
Posso essere qualcosa di più di una marionetta?
Quando la luna sta per sorgere
Diventa sempre difficile capire.

Lontano, mamma, c’è un sole nero che sta per sorgere
Passando attraverso la pioggia di mezzanotte.
Come posso trovarmici in mezzo ancora ed ancora?
Come posso essere libero?
Voglio solo restare steso alla luce della luna
E guardarla risplendere,
Vedere il tuo contorno.
Non è mai così buio da non poter trovare
Chiunque, in qualsiasi momento.

Sono sul fianco della collina, al buio,
E c’è come una foschia tra gli alberi,
E ti vedo a malapena:
Sei come un oceano tra le onde.

5. SCOMPARIRE (Disappearing)
Tutto questo per collegarsi,
Ogni giorno, fino all’angolo,
Ci sei stata per me.

Ma aspetterai chi scompare?

Ero a casa quando sei arrivata:
Mi è sembrato fosse tutto un sogno.
Ha allontanato il freddo delle tue braccia
E ora aspetto che arrivi il mio turno,
Che soffi contro di me.

Aspetterai chi scompare?

6. OCCHI AL VENTO (Eyes to the Wind)
Ero quaggiù, a navigare portato dal vento,
Quando ti ho incontrata e sono svanito di nuovo,
Come un treno il più carico possibile,
Al contrario, per una strada buia,
A sferragliare fino a casa.
Hai fissato i tuoi occhi contro il vento?
Lascerai che ti porti di nuovo con sé, tornando dentro?
Sono un po’ distrutto, ora come ora.
Lascia che ci pensi, baby.
Fatti abbracciare.

C’è un vento freddo che soffia per la via dove un tempo vivevo,
Per le stradine dove crescono gli alberi di pino,
Mentre il fiume divide le risacche.
Ma starei mentendo a me stesso se dicessi che non mi importa.
Lascia tutto in sospeso, io mi perdo nei miei pensieri.
È così che mi verrà tutto negato, ancora una volta?
E allora darò i miei occhi al vento
Anche se non sarà facile lasciare tutto, ancora una volta.
Sono solo un po’ distrutto qua, in mezzo al mare:
C’è solo un estraneo che vive dentro di me.

E mentre dai i tuoi occhi al vento
E mi guardi allontanarmi ancora una volta
Ti rendi conto di quanto ancora puoi influenzare un amico.
Sono solo un po’ distrutto, ora come ora.
Sì, sono solo, e vivo al buio.

7. IL PIGRO OSSESSIVO (The Haunting Idle)

-Strumentale-

8. BRUCIARE (Burning)
Guido e prendo le strade minori,
Quelle che passano per la cima, dove scorrono i fiumi.
Non pensavo che il nostro amore fosse cresciuto:
Credevi fossi morto.
Hey, sto solo provando a riposare un po’
Per potermi continuare a muovere.

Come stai? Stai ripensando al passato?
Hai provato a cambiare la tua barca, che era in fiamme,
Ma hai poi capito che cosa avevi contro.
Ho passato tutte quelle notti
A provare a portarti a casa
Finché non mi hai liberato.

Passa il ponte
Per trovare una nuova definizione del tuo dolore:
E allora la risposta è nel tuo cuore,
Nel tuo cuore sveglio.
Riorganizzo il modo in cui resto ad ascoltare, al buio:
A sognare un nuovo inizio.

E allora, dovessi metterti a cercare, troveresti te stessa:
Non sei un demone oscuro.
Capiresti che ci siamo già passati.
Puoi farti perdonare
Per tutto il tempo che hai passato
Senza fare una scelta?

E allora ti trovi a volare, lassù, in alto,
E mi liberi di nuovo dal tuo cuore.
Sono solo un uomo in fiamme che sta provando a impedire
Che la barca si rovesci di nuovo.

Attraversa il ricco derivato del dolore,
Spegni il fuoco che hai nel cuore,
Resta sveglio
Per riorganizzare il modo in cui resti ad ascoltare, al buio:
A sognare, a iniziare,
Come un ragazzino abbandonato alla porta,
A bruciare.

Sì, accendiamo la luce.

9. PERSO NEL SOGNO (Lost in the Dream)
Perso nel sogno,
O solo nel silenzio di un momento.
È sempre difficile da capire
Quando è da tanto che ci sei dentro.
Lo tagliano, lo aprono e lo vendono:
È sempre difficile da capire.

Ho visto un soldato:
I suoi occhi erano come anelli.
Ma è difficile, non gli resistono.
Puoi rischiare tutto:
Rischieresti tutto per quel ricordo,
Ma è qualcosa che ti vive sotto la pelle.
L’amore è la chiave di tutte le cose che vediamo
E non mi dispiace inseguirlo.
Lasciate accesa la luce in giardino per me.

Quando eravamo una cosa sola
E ci accarezzavamo le braccia fino a consumarle:
Ah, quanto eravamo tristi!
Non ti manca, amico?
Per te è tutto come un ricordo
Che, adesso, vive sotto la tua pelle.
L’amore è la chiave dei giochi a cui giochiamo
Senza che ci dispiaccia perdere.
L’amore è la chiave delle cose che vedi
Senza che ti dispiaccia cambiarle.
È una porta nel buio, una porta di fronte,
La chiave del buio, della scintilla.
L’amore è un gioco, è sempre la stessa cosa
E lo sarà fino in fondo.

10. AL CONTRARIO (In Reverse)
È da un po’ che sei in strada
A parlare con me della guerra.
Lo sfondo è la notte.
Non vogliamo esitare.
Mi diranno dove sei nascosta?
Non c’è nessuno al di là della foschia.
Mi chiedo se te ne importi qualcosa.
Chiamo, al buio, il tuo nome.

Quando non avrò più tempo per restare qua
E il mio ricordo sarà forte
Nonostante i binari del treno
(Anche se non mi spiace mai prenderli).
E ora capisco che la strada è spoglia,
E ora lo sento, tra i suoni della grande parata.

E non mi importa se sei scomparsa
Perché so che potrò ritrovarti.
Forse starai vivendo dal lato oscuro della via.
Quando viviamo al momento
E perdiamo il senso delle cose,
Andando avanti con la grande parata del nostro passato.

A volte aspetto che il vento freddo soffi
Mentre lotto con me stesso, mentre lascio entrare l’oscurità di lei.
Ma non mi dispiace inseguirti per vicoli, per cercare le chiavi:
Evapora e svanisce, come una grande parata.

E non mi importa se sei scomparsa
Perché so che potrò ritrovarti.
Quando vivrai sul lato oscuro della via, cazzo?
Viviamo al momento,
Creiamo il nostro passato,
Perdiamo il senso delle cose nella grande parata.

È qua che sarò, o svanirò:
Non mi è mai spiaciuto muovermi, non mi è mai importato nulla del qui e ora
Né delle note che suono.
C’è spazio nel buio, tra i cambiamenti?
Mi muovo al contrario, come una luce che va alla deriva.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...