Home

Count_Your_Lucky_Stars_CYLS065

Vedi? In fondo era facile. Bastava accettare la nostra tristezza, renderci conto di essere intercambiabili e superflui. Non pensiamoci più.

1. If I Fall Asleep The Cats Will Find Me
2. Get Weird
3. We’re Here to Basketball
4. Meant to Shred
5. I Don’t Even Care Anymore
6. Everything Works Out
7. No Offense to the Fun
8. Ferret Feelings
9. Still Don’t Care
10. Nothing to Give

1. SE MI ADDORMENTO I GATTI MI TROVERANNO (If I Fall Asleep the Cats Will Find Me)
Riuscirò a sopravviverti?
Devo farcela, ce la farò.

2. SI FA STRANO (Get Weird)
Se è una questione di preferenze, preferisco il tuo appartamento
E le ombre proiettate sui suoi muri bianchi.
C’è mancanza di impegno, ci sono malintesi
E c’è l’idea che io non sarò mai abbastanza.

E le cose si fanno strane, a volte, quando ti dico che ti amo.

Forza, non tenermi qua in sospeso.
Non lasciarmi.

Ma le cose si fanno strane, a volte, quando ti dico che ti amo.
E le cose si fanno strane, a volte, quando ti dico che ti amo.

È grande come un oceano.
Essere così esposti è terrificante, cazzo.
È come se stessi annegando.

3. SIAMO QUA PER GIOCARE A BASKET (We’re Here to Basketball)
Se sei maldestro è facile prendere botte, ma quando sei ubriaco è ancora peggio.
Potremmo mettere delle protezioni per bambini in salotto, ma non penso sarebbe molto d’aiuto.
Il tappeto è macchiato e usurato, ci sono bicchieri rovesciati e cibo avanzato.
Quando avrò finito di impilare piatti deciderò di lavarli il giorno dopo.

Non riesco mai ad essere del tutto chiaro, ma allo stesso tempo le mie intenzioni ti tengono vicina.
Chissà perché mai le mie descrizioni smorzate e le parole che biascico da ubriaco
Ti confondono.

Non roviniamo qualcosa di buono, ho bisogno di un’amica e non di una relazione
Perché sono il peggior tipo di persona: quella che butta sempre via le cose buone.
Non te ne accorgerai, ma un giorno succederà.
Quando sarai stanca di invecchiare e di tutti i miei amici.
Non mi stancherò di te.

Trasferiamoci a Seattle, non infrangerò questa promessa.
Mi hanno detto che piove tutto l’anno, ma la cosa non mi dà fastidio.

Perché ho bisogno di una costa per rigare dritto.

4. PENSATI PER FARE A PEZZI (Meant to Shred)
Ho imboccato la Western e ti ho inseguita fino a casa.
Mi hai dato una lettera e me l’hai fatta leggere prima di iniziare a parlare.
Tutti i motivi che mi gettavi addosso
Erano pensati per fare a pezzi la mia dignità.

Avrei dovuto sapere
Che ti avrei criticata.
È quello a cui sono abituato.

5. NON ME NE FREGA DAVVERO PIÙ NULLA (I Don’t Even Care Anymore)
Ho cose migliori da fare piuttosto che restare seduto a non fare nulla e pensare a te.
Per capire ogni cosa prima di inserire nell’equazione i miei sentimenti
Ho bisogno di rendermi conto della persona che sono diventato.
Sono felice, o almeno è quello che mi dico.
Vado avanti giorno per giorno, ma vuol dire farcela a malapena.
Voglio vivere la mia vita al suo pieno potenziale?
Voglio vivere la mia vita adesso che te ne sei andata?
Sì, penso proprio di sì.
Non me ne frega davvero più nulla.

6. TUTTO SI METTE A POSTO (Everything Works Out)
Adoravi il suono della mia risata,
Il modo in cui riecheggiava e riempiva un’intera stanza.
Sento ancora il tuo sapore nei miei polmoni.
Questa distanza, come ci siamo staccati.

Se solo fossi potuta restare.

7. SENZA OFFESA PER IL DIVERTIMENTO (No Offense to the Fun)
Ovviamente non andava abbastanza bene, non andavo abbastanza bene.
Non è una sorpresa quando sei coperto da tatuaggi che nemmeno ti piacciono.
Quando le parole mi si appiccicano al palato
Non riesco a spiegarmi; Non riesco a spiegare proprio nulla.

Perché ci sono certe situazioni a cui non voglio prendere parte, e questa è un esempio perfetto.
Ho provato ad arginare la mia tristezza, ma non ce la sto facendo più.
Quante volte posso dirlo ancora?
Ogni paio di mesi mi sento solo un altro fallimento.

Non riesco a ricordare l’ultima cosa buona che mi è successa.

8. SENTIMENTI DA FURETTO (Ferret Feelings)
Sul pavimento, miopi,
Guardiamo tutte le spine
Tra l’urbanistica e l’interior design.
Ti avrei costruito una città
Se ci fosse rimasto tempo.

Non sono nulla senza di te.
Quando la pelle sarà di nuovo come carta vetrata
Diventerò semplicemente disgustato dal modo in cui mi sono sentito.

Sono semplicemente disgustato dal modo in cui mi sono sentito.

9. CONTINUO A FREGARMENE (Still Don’t Care)
Ho venti cose da fare, e non c’entri con nessuna di loro.
Continuo e continuo a parlare di un nuovo anno, incoerente.
Ma scommetto che non te lo saresti mai aspettato, è una forza che mi sono solo appena accorto di avere.
Scrivo canzoni che parlano di emozioni e tu non ne hai mai fatto parte.

10. NULLA DA DARE (Nothing to Give)
Mi fa male la testa da ieri sera, e da quanto ti ho pensata.
Ci sono troppi artefatti e non riesco a sopportare l’idea di dovermene andare da questa stanza.
Hai lasciato la tua giacca sulle scale, appesa alla balaustra.
Passo le mie mani sul suo collo e l’aria mi fa venire i brividi.

Ti ho delusa ma è meglio così,
Con un cuore come il mio non riesco proprio ad impegnarmi.
Sto sempre recitando,
Non penso mai a quello che potrei avere trovato.

Nulla è mai stato più lo stesso
E non ho nulla da dare.

Mi ero perso in quei quaderni che spogliavi con ogni tua parola.
Prima che finissi una frase eri sempre nuda, a borbottare sul pavimento,
“Sono sempre ubriaca e triste da quando sei arrivato”.

Sì, è facile rimpiazzare, sì, è facile.
Sì, sei facile da rimpiazzare, sì, sei facile.
Sì, sono facile da rimpiazzare, sì, sono facile.
Vedi? Abbiamo domato tutti i nostri sentimenti, è facile.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...