Home

Comedown-Machine

Posso farti sprecare giusto il tempo di una sigaretta? Sto solo aspettando che la prossima tipa mi si sieda accanto.

1. Tap Out
2. All the Time
3. One Way Trigger
4. Welcome to Japan
5. 80’s Comedown Machine
6. 50/50
7. Slow Animals
8. Partners in Crime
9. Chances
10. Happy Ending
11. Call It Fate Call It Karma

1. CEDI (Tap Out)
Hanno trovato la nostra città sott’acqua.
Devo mettere le mani su qualcosa di nuovo.
Fidati, non vuoi vivere senza tutto questo.
C’è qualcosa che non quadra.

Decido il mio passato,
Definisco la mia vita.
Non farmi domande,
Tanto non so il perché.

Qualcuno
Non voleva sapere il suo stesso nome.
Ti lasci andare
E non vuoi sapere quello che sta succedendo.
Anche se il tuo appartamento mi piace davvero tanto,
In qualche modo, non siamo obbligati a sapere il nome l’uno dell’altra.

Hanno trovato la nostra città sott’acqua.
Ho iniziato ad ascoltare i tuoi occhi.
Fidati, non vuoi vivere senza tutto questo.
Anche gli altri si adeguerebbero.

Decido il mio passato,
Definisco la mia vita.
Non farmi domande,
Tanto non so il perché.

Qualcuno
Non voleva sapere il suo stesso nome.
Ti lasci andare
E non vuoi sapere quello che sta succedendo.
Anche se il tuo appartamento mi piace davvero tanto,
In qualche modo, non siamo obbligati a sapere il nome l’uno dell’altra.

Decido il mio passato,
Definisco la mia vita.
Non farmi domande,
Tanto non so il perché.
Non ascolto
E non parlo:
È un talento,
Ma non so perché.

2. TUTTO IL TEMPO (All the Time)
Siamo quelli che provano qualsiasi cosa almeno una volta.
Dovrebbe fregarcene qualcosa delle uniche volte?

Tutto il tempo che mi serve non basta mai.
Tutto il tempo che ho è tutto quello che mi serve.

Stai vivendo ogni cosa.
Stai vivendo ogni cosa.
Stai vivendo troppo veloce.
Devi pregare che le cose vadano per il meglio.
Non ti fai mai domande.
Non ti fai mai domande.
Stai vivendo in una bugia.
Forse stai volando troppo in alto.

Nessuno parla
Della guerra
Nel mio quartiere.
O lungo la costa.

Abbiamo una stanza tutta per noi.
Vuoi anche tu quello che voglio?
Tutto il tempo del mondo
È tutto il tempo che ci serve.

Stai vivendo ogni cosa.
Stai vivendo ogni cosa.
Stai vivendo troppo veloce.
Devi pregare che le cose vadano per il meglio.
Non ti fai mai domande.
Non ti fai mai domande.
Stai vivendo in una bugia.
Forse stai volando troppo in alto.

Non ti fai mai domande.
Non ti fai mai domande.
Stai vivendo in una bugia.
Forse stai volando troppo in alto.

Non rispondere al telefono,
Non cercare la porta,
Sai benissimo la risposta
Che stai cercando.

Stai vivendo ogni cosa.
Stai vivendo ogni cosa.
Stai vivendo troppo veloce.
Devi combattere per il tuo passato.
Non ti fai mai domande.
Non ti fai mai domande.
Stai vivendo in una bugia.
Forse stai volando troppo in alto.

3. GRILLETTO A SENSO UNICO (One-Way Trigger)
Ti rivesti nel tuo letto
Mentre lei dorme ancora.
Non è la cosa giusta,
Ma almeno non è difficile.

Dimmi, dimmi, perché non capisci?
Fammi vedere un piano migliore, se ce l’hai.

Sono le bugie estive.
È il nulla di qualcun altro.
Ecco che arriva.

Mi chiedi di restare, mi chiedi di restare,
Ma ci sono un milione di ragioni perché dovrei andarmene.

Trova un lavoro, trova un amico,
Trova una casa, trova un cane,
Mettiti la testa a posto, fuori città,
Trova un sogno, smetti di sognarlo.

Ti prego, ti prego, non puntarla da quella parte.
È solo un grilletto che spara solo una volta
E tu non avrai paura.

Vorrei che ti fossi accorta di me, ma le cose non vanno mai come dovrebbero.
Il silenzio che hai portato non c’è più, più, più.

Dimmi, dimmi, perché non capisci?
Fammi vedere un piano migliore, se ce l’hai.

Mi chiedi di restare, mi chiedi di restare,
Ma ci sono un milione di ragioni perché dovrei andarmene.

Fammi vedere che cosa dire,
Che cosa diventare.
Fammi vedere che cosa vedere,
Che cosa diventare.

Trova un lavoro, trova un amico,
Trova una casa, trova un cane,
Mettiti la testa a posto, fuori città,
Trova un sogno, smetti di sognarlo.

Non voglio stare là dentro con te,
Ma non voglio nemmeno stare là dentro senza il tuo amore.
Ho aspettato i tuoi pensieri
E ora non posso più aspettare.

4. BENVENUTI IN GIAPPONE (Welcome to Japan)
Se non guardiamo il sole,
Sorgerà.
Non sarebbe saggio
Non prenderci tempo.

Appendi poster
Per la tua band (Hey, suoniamo… passa!).
Li strapperò
Con la mia mano.

Non volevo accorgermene,
Non sapevo che la pistola era carica.
Non lo sapevo, davvero.
Chi è quello stronzo che gira in Lotus?

Vieni qua e vieni a prendere qualcosa con me,
Vediamoci mercoledì.
Forza, forza, vieni da me,
Togliti il peso dalle spalle.
Vieni e fammi accostare,
Dobbiamo andare a lavorare.
Fattelo scivolare sulle spalle
Mentre perdiamo la testa.

Oh, benvenuti in Giappone!
Balli subacquei!
Touchdown!

Non volevo accorgermene,
Non sapevo che la pistola era carica.
Non lo sapevo, davvero.
Chi è lo stronzo che gira su una Lotus?
Non volevo annoiarti,
Non volevo prendere la tua roba al posto tuo.
Ero pronto per farlo.
Ci sarò.

Vieni qua e vieni a prendere qualcosa con me,
Vediamoci mercoledì.
Forza, forza, vieni da me,
Togliti il peso dalle spalle.
Vieni e fammi accostare,
Dobbiamo andare a lavorare.
Fattelo scivolare sulle spalle
Mentre perdiamo la testa.

L’hai fatto da sola,
L’hai fatto per divertirti,
L’hai fatto per tutti quelli che stanno scappando.
Non sei solo un amica,
Rinascerai,
Continueremo questa gara fino alla fine.
Lui vive al telefono,
Tradisce il suo clone,
Non mi crederai mai finché non sarai sola.

Arriva una volta al mese
E non se ne va mai.
Dice di essere senza un soldo
Ma si sente libero.
Non volevo stenderti,
Non volevo esserci per te,
Non volevo dirti di stare attenta.
Ci sarò.

5. MACCHINA DA DELUSIONE DEGLI ANNI ’80 (80’s Comedown Machine)
Non è la prima volta che ti guardo passare.
È da troppo tempo che provo a tornare là dietro
Ma tu non arrivi più
In orario.

Ho provato a credere in te una seconda volta.
Mi hai detto che non c’erano aperture nel muro, ma che saresti
Strisciata di nuovo dentro.

Allora, ti prego, scappa.
Allora, ti prego, scappa.

Ho provato a crederci, volevo provarci una seconda volta.
È là in cassaforte, perché non
Chiudi le ante
Per la notte?

Allora, ti prego, scappa.
Allora, ti prego, scappa.

Allora, ti prego, scappa.
Allora, ti prego, scappa.
Allora, ti prego, scappa.
Scappa.

6. 50/50 (50/50)
Perché mi sta raccontando la storia della sua vita?
Tutte le cose che vuoi far smettere ti indispettiscono.
Soprattutto se là dentro hai preso ogni prigioniero
Mentre stavano tutti versando la loro saggezza nel fuoco con il contagocce.

Insomma!
Insomma, non giudicatemi!
Insomma!
Insomma, non giudicatemi!
Aspetterò nel buio di un’autostrada.
Aspetterò nel buio di un’autostrada.

Posso resistere quanto voglio finché non guardo.
Perché mi sta raccontando la storia della sua vita?
Soprattutto se là dentro hai preso ogni prigioniero
Mentre stavano tutti versando la loro saggezza nel fuoco.

Insomma!
Insomma, non giudicatemi!
Insomma!
Insomma, non giudicatemi!
Aspetterò nel buio di un’autostrada.
Aspetterò nel buio di un’autostrada.

7. ANIMALI LENTI (Slow Animals)
Non devi essere così triste,
In questa cazzo di folla ti sentono tutti.
Non devi provarci così tanto,
Penso abbiamo colto il messaggio, eri fuori di testa.
Non è bello vederti così fuori
Ma la prossima generazione si dimenticherà tutto.
La gente ha sempre paura dei luoghi che le loro figlie frequentano
Perché in fondo, chissà, potrebbero essere assieme a degli uomini.
La gente non vuole mai vedere nulla, sentire nulla o pensarci ancora.

Se n’è andata?
Spero che sia sbagliato.
Se n’è andata?
Spero che sia sbagliato.

Oh, ti prego, non dirmelo in faccia.
È chiaro, stavi girando in tondo attorno al suo spazio.
La prossima generazione si dimenticherà
Dei luoghi che le loro figlie frequentano
Perché in fondo, chissà, potrebbero essere assieme a degli uomini.
Non te lo lasceranno mai capire
E nemmeno ti faranno vedere che cosa vuol dire essere un uomo.
Non hai voglia di sederti, pensare o ascoltare,
Non pensi ci sia nessuno nel tuo orecchio.
Non voglio vedere mai la tua faccia.
Accusami pure – non è colpa di nessuno.

Se n’è andata?
Spero che sia sbagliato.
Se n’è andata?
Spero che sia sbagliato.

La gente ha sempre paura dei luoghi che le loro figlie frequentano
Perché in fondo, chissà, potrebbero essere assieme a degli uomini.
La gente non vuole mai vedere nulla, sentire nulla o pensarci ancora.

Se n’è andata?
Spero che sia sbagliato.
Se n’è andata?
Spero che sia sbagliato.

8. COMPLICI NEL CRIMINE (Partners in Crime)
Mi sono dimenticato fuori il tuo cappotto.
È stata una bella giornatina.
E me ne frega qualcosa?
Bé, se insisti… ok.

Oh, va bene, stasera so dove andare.

Ehilà, come va?
Possono chiudere in qualsiasi momento.
Potrebbe servirmi un avvocato.
Siamo onesti,
Non ci sentiamo a nostro agio
In una foresta.

Sono felice di essermi preso chi resta qua in piedi.
La vita ti perdona quando rimbalzi.
Hai visto che amici che hai, rinchiusi allo zoo?
Perché non ce ne stiamo andando fuori città?

Oh, va bene, stasera so dove andare.
Sono in lista,
Possiamo attraversare la porta
Ma è come se non riuscissimo a trovarla.
Una tigre con su i pantaloni.
L’inverno è bianco,
Non resterò qua a ronzare.

Oh bé, oh bé, oh bé, lascerò sole le lacrime
Che scorrono sul tuo viso
E scappano via.

Ehilà, come va?
Stanno per chiudere.
Ti servirà un avvocato.
Siamo onesti,
Non ci sentiamo a nostro agio
In una foresta.
Sono in lista,
Non c’è bisogno di darmi il benvenuto.
È come se non riuscissi a trovarlo.
Marciamo al ritmo del tamburo da guerra.
Le tigri portano i pantaloni.
Non abbiamo armi.
Grazie per essere rimasta.
Che cosa stai dicendo?
Non mi dimenticherò.

9. OPPORTUNITÀ (Chances)
Ti ho aspettata.
Ti ho aspettata.
Ti ho aspettata.
Ma adesso basta.

Non te ne sei accorta.
Non me ne sono accorto.
Non me ne sono accorto.
Ma oh, adesso sì.

Gioco al tuo gioco.
Gioco al tuo gioco.
Gioco al tuo gioco.
Gioco al tuo gioco.

Mi gioco le mie opportunità da solo.
Sali sul tuo cavallo e vattene.
Non ti aspetterò più.
Certo, puoi chiedermi se c’è qualcosa che non va.
Perché non te ne sei ancora andata?
Non so più niente.

Quando la notte non è pronta per te
Ti senti come si può sentire un cane.
Hanno anche invitato una hostess.
Ora vogliono che tu te ne accorga.
Un brindisi ai giorni in cui decidi che hai tempo
E sostieni di non essere sorpreso
Quando ti accorgi che la verità è dalla tua parte.

Mi gioco le mie opportunità da solo.
Sali sul tuo cavallo e vattene.
Non ti aspetterò più.
Certo, puoi chiedermi se c’è qualcosa che non va.
Perché non te ne sei ancora andata?
Non so più niente.
Non credo a nessuno,
Strisciano tutti via di fronte a me.

Aspetto la notte.
Me ne vado notte dopo notte.
Mi potete vedere viaggiare.
Potremmo metterci nei guai ogni notte.
Stiamo vivendo una vita nuova.

10. LIETO FINE (Happy Ending)
Forza, dimmi tutto,
Liberati di questo peso.
Incasina le cose, 5 milioni di volte.
Non dire più niente, non crediamo in niente.
Angoscia da teenager: l’unica cosa che conosco.

Baby, fammi vedere dove andare.
Ci sono cose che non voglio sapere.
Baby, dimmi se sei sicura.
Voglio morire.

Non dire più niente, non sono più sveglio.
Ho cambiato idea duemila volte prima di questa.
Ho visto un cavaliere che ballava lungo la strada.
Angoscia da teenager: l’unica cosa che conosco.

Baby, fammi vedere dove andare.
Ci sono cose che non voglio sapere.
Baby, dimmi se sei sicura.
Voglio morire.

Mi sento mancare.
Mi sento ai comandi.
Tutto quello che voglio vedere,
Tutto quello che voglio sapere
È guardarti restare
Con la faccia contro la porta
Mentre aspetti i tuoi amici.
Chiamatevi tra di voi, per favore.

Baby, fammi vedere dove andare.
Ci sono cose che non voglio sapere.
Baby, dimmi se sei sicura.
Voglio morire.

11. CHIAMALO DESTINO, CHIAMALO KARMA (Call It Fate, Call It Karma)
Chiudi la porta,
Ma non fino in fondo.
Lui non capisce.
Non capiamo.

Non mi ricordare
Che in realtà non so nulla.
Che alcuni di noi si ricordano
E che alcuni di noi corrono sul posto.

Posso farti sprecare un po’ di tempo qua sul marciapiede?
Posso farmi illuminare dalla tua luce, anche solo per un po’?
È da un po’ che aspetto e, oh no, tu non ci sei mai.
Mi serviva più tempo per guardarti.

Ce l’hai fatta, e allora perché no?
Volevo capire dove vivi.
Non ti va di ricordarmelo?
Non so nulla.
Alcuni di noi si ricordano
E alcuni di noi corrono sul posto.

Posso farti sprecare un po’ di tempo qua sul marciapiede?
Posso farmi illuminare dalla tua luce, anche solo per un po’?
È da un po’ che aspetto e, oh no, tu non ci sei mai.
Mi serviva più tempo per guardarti.

Avevo bisogno di qualcuno.
Avevo bisogno di qualcuno.

Advertisements

One thought on “Traduzione: The Strokes – Comedown Machine

  1. ciao, ho scoperto la tua pagina fb l’altro giorno e mi è piaciuta molto :)
    io sono una fan degli strokes praticamente da quando li ho scoperti agli inizi degli anni 2000, e mi ha fatto enormemente piacere trovare le traduzioni di comedown machine!
    come te amo l’inglese, e trovo che conoscere i testi renda la visione della musica completa.. :)
    con gli strokes mi ci scervello un po’, perché capire che cacchio biascia Julian a volte è un impresa ardua e alla fine cedo e consulto i testi..!
    a proposito, mi sembra che nella canzone happy ending dica “five hundred thousand times” non 5 milioni, può darsi?
    spero di aver dato un microscopico contributo.. :)
    ciao, Alessandra Pao.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...