Home

tumblr_mabmi3gtD11rc22qso1_1280

Le stelle proiettano la forma dei nostri corpi sulla superficie della Terra, e nelle zone d’ombra che copriamo Dio riesce a leggere le nostre speranze e l’infinita paura che abbiamo.

1. 3rd Planet
2. Gravity Rides Everything
3. Dark Center of the Universe
4. Perfect Disguise
5. Tiny Cities Made of Ashes
6. A Different City
7. The Cold Part
8. Alone Down There
9. The Stars Are Projectors
10. Wild Packs of Family Dogs
11. Paper Thin Walls
12. I Came as a Rat
13. Lives
14. Life Like Weeds
15. What People Are Made Of

1. IL TERZO PIANETA (3rd Planet)
Tutto ciò che mi tiene unito sta cadendo a pezzi.
L’unica cosa che penso di saper fare perfettamente
È fottere la gente.

Il mio capo si è appena licenziato,
Dice che si metterà a cercare punti ciechi
E lo farà.

Il terzo pianeta sa di essere osservato
Da un inarrestabile occhio nel cielo.
Quando arriverai alla Terra Promessa
Darai la mano a quell’occhio.

Il tuo cuore stava bene,
Gocciolava pece, era fatto di legno.
Le tue mani e le tue ginocchia
Mi sembravano fredde e bagnate sull’erba.

Là fuori, nudo, tremante e triste
Alla fredda luce del sole riflessa dalla luna
Piccoli angeli di sperma ti volano attorno
Ricordandoti che in passato eravamo tre e non solo due.

Ed è così che il mondo ebbe inizio.
Ed è così che il mondo finirà.

Un terzo mondo era appena stato creato
E noi stavamo nuotando nell’acqua.
Allora non lo sapevamo ancora,
Sarebbe stato un figlio o una figlia?

Improvvisamente mi resi conto
Che gli animali nuotano
Nell’acqua
Degli oceani nei nostri corpi.

E un altro era appena stato scoperto,
Un altro oceano sul pianeta,
Dato che il nostro sangue è proprio come l’Atlantico.
Eccome.

L’universo ha la stessa forma della Terra,
Se vai avanti abbastanza tornerai da dove sei partito.
L’universo ha la stessa forma della Terra,
Se vai avanti abbastanza tornerai da dove sei partito.
L’universo ha la stessa forma della Terra.

2. LA GRAVITÀ CAVALCA OGNI COSA (Gravity Rides Everything)
Oh, devo capirlo, devo saperlo.
Cos’è che cavalca su ogni tua cosa?
È qualcosa di vero?

Oh, devo capirlo, devo saperlo.
Cos’è quella scritta sul tuo scaffale,
Nei bagni e nei brutti motel?

A nessuno gliene fregava nulla,
Nemmeno al piano di gravità.

Presto, di mattina,
Fa gravare ogni cosa sui miei piedi stanchi
E voglio tornare a letto.

Nei movimenti e nelle cose che dici,
Tutto si metterà, si metterà a posto.
I frutti cadranno, la carne si riempierà di rughe,
Tutto si metterà, si metterà a posto.

Quando moriamo, alcuni affondano e altri restano distesi –
Ma almeno non ti vedo galleggiare via.
Tutto il latte versato, il sesso e il peso,
Tutto si metterà, si metterà a posto.

3. IL BUIO CENTRO DELL’UNIVERSO (Dark Center of the Universe)
Potrei disintegrarmi, svanire nel nulla se vuoi,
Non sono il buio centro dell’universo, come pensavi.
Potrei disintegrarmi, svanire nel nulla se vuoi,
Non sono il buio centro dell’universo, come pensavi.

C’è voluto molto tempo per diventare lo stronzo che sono,
E sono sicuro che chiunque possa
Ugualmente, facilmente fotterti.

Dio ha detto qualcosa ma non è quello che intendeva.
Ogni vita finisce, ma nessuno completa mai la propria,
Asciutta o bagnata, il ghiaccio non si scioglie mai e resti sempre fregato.

C’è voluto molto tempo per diventare lo stronzo che sono,
E sono sicuro che chiunque possa
Ugualmente, facilmente fotterti.

Un oceano infinito atterra su un deserto infinito.
È divertente, ma nessuno ride quando ci arriva.
Se non riesci a vedere il nulla allora che cazzo te ne frega?

C’è voluto molto tempo per diventare lo stronzo che sono,
E sono sicuro che chiunque possa
Ugualmente, facilmente fotterti.

Sono sicuro che mi dirai che non hai nulla da dire.
L’altro giorno le nostre voci si sono date la mano.
Se non riesci a vedere il nulla allora che cazzo ti blocca?

4. TRAVESTIMENTO PERFETTO (Perfect Disguise)
Hai il travestimento perfetto e stai bene,
Dal fondo del meglio al peggio, bé, che posso dire?
Hai sollevato la testa per spararmi,
E non me ne frega più nulla di te e di questa città.
No, so il punteggio.
(Mi sono rotto la schiena.)

Hai bisogno che io cada per poter risalire una sorta di stupida scala – bé, buona fortuna.
Spero, spero che lassù ci sia qualcosa di meglio
Perchè hai sollevato la testa per spararmi,
E non me ne frega più nulla di te e di questa città.
No, so il punteggio.
(Mi sono rotto la schiena.)

Mi sono rotto la schiena.
Mi sono rotto la schiena.

5. MINUSCOLE CITTÀ FATTE DI CENERE (Tiny Cities Made of Ashes)
Stiamo andando per la strada, verso minuscole città fatte di cenere,
Ti darò un pugno in faccia, ti farò cadere gli occhiali.
Ho appena ricevuto un messaggio con scritto, “L’inferno si è congelato”,
Dio mi ha chiamato al telefono, mi ha detto, “Hey, ragazzo, prenditi una felpa”.

E così beviamo, beviamo, beviamo, beviamo Coca Cola,
La sento scivolare giù, giù, giù per la mia gola,
E andando lungo la strada, verso minuscole città fatte di cenere,
Mi vestirò di plastica, darò la mano alle masse.

Nessuno sa come possa fuggire un corpo?
Non lo sa nessuno?
Nessuno sa come possa fuggire un corpo?
Non lo sa nessuno?

Stiamo andando per la strada, verso minuscole città fatte di cenere,
Ti darò un pugno in faccia, ti farò cadere gli occhiali.
Indosso una T-shirt con scritto, “il mondo è il mio posacenere”,
I nostri cuori pompano polvere e i nostri capelli sono grigi.

Ho appena ricevuto un messaggio con scritto, “L’inferno si è congelato”,
Dio mi ha chiamato al telefono, mi ha detto, “Hey, ragazzo, prenditi una felpa”.

Nessuno sa come possa fuggire un corpo?
Non lo sa nessuno?
Nessuno sa come possa fuggire un corpo?
Non lo sa nessuno?

E così beviamo, beviamo, beviamo, beviamo Coca Cola,
La sento scivolare giù, giù, giù per la mia gola,
E andando lungo la strada, verso minuscole città fatte di cenere,
Mi fermerò alle terme, dove ti coprono di molassa.

Nessuno sa come possa fuggire un corpo?
Non lo sa nessuno?
Nessuno sa come possa fuggire un corpo?
Non lo sa nessuno?

6. UNA CITTÀ DIVERSA (A Different City)
Voglio vivere in una città senza amici e famiglia,
Guarderò fuori dalla finestra della mia TV a colori.
Voglio ricordarmi di ricordarmi di dimenticare che mi hai dimenticato,
Guarderò fuori dalla finestra della mia TV a colori.

Tra le crepe nel muro, tutti a muoversi in slow motion,
A gocciolare fuori dai bar – e qualcuno di intelligente non ha detto proprio nulla.
Sto guardando la TV, penso possa essere considerata una soluzione,
Mi hanno dato uno scontrino su cui c’era scritto che non ho comprato nulla.

E così la ruggine è un fuoco e il nostro sangue ossida,
I miei occhi si sono messi a rotolare sulla moquette.
Alzati, è la decalcomania –
E lui è sottosopra, la sua voce gli viene fuori dai pantaloni.

Io non ne so nulla, ma mi hanno detto –
Io non ne so nulla, ma mi hanno detto
Che se non invecchierai mai non morirai mai.

7. LA PARTE FREDDA (The Cold Part)
Addio a questa fredda, fredda parte del mondo.

Addio a questa fredda, fredda parte del mondo.
Addio a questa parte del mondo scolorita come ossa.
Addio a questa fredda, fredda parte del mondo.
Addio a questa parte del mondo impregnata di sale.

Mi sono dimesso dalla presidenza dell’Antartide.
Non posso darmi la colpa, non datemi la colpa.

Addio a questa triste, triste parte del mondo.
Addio.

8. DA SOLO LÀ SOTTO (Alone Down There)
Come, come stai?
Il mio nome è “tu”.
Le mosche si radunano tutte attorno a me,
Come fai tu.

Non riesci a mettere niente a fuoco.
Mi chiedi che taglia è, non che cosa vendo.
Le mosche si radunano tutte attorno a me,
Come fai tu.

Non voglio che tu stia da solo là sotto,
Da solo là sotto, da solo.
Non voglio che tu stia da solo là sotto,
Da solo là sotto, da solo.

Ma l’apprendista del diavolo mi ha dato un po’ di merito,
Mi ha tenuto buono e probabilmente me ne pentirò.
Non voglio che tu stia da solo là sotto,
Da solo là sotto, da solo.

Non voglio che tu stia da solo là sotto,
Da solo là sotto, da solo.
Non voglio che tu stia da solo là sotto,
Da solo là sotto, da solo.

9. LE STELLE SONO PROIETTORI (The Stars Are Projectors)
Nell’ultimo secondo della tua vita
Ti faranno vedere come
Funziona lo spettacolo.
È sicuro – schiantati pure a terra.

Le stelle sono proiettori
Che proiettano le nostre vite su questo pianeta Terra.
Le stelle sono proiettori
Che proiettano le nostre menti su questo pianeta Terra.

Tutti vogliono una parte doppia,
Vogliono essere il loro cazzo di insegnante.
E sì, tutte le stelle sono proiettori
Che proiettano le nostre vite su questo pianeta Terra.

Gira tutto attorno ai climi temperati,
È sicuro – devi stare un po’ al freddo e un po’ al caldo.
Gira tutto attorno ai climi temperati,
È sicuro – devi prenderti un po’ di benedizioni e un po’ di maledizioni.

Le stelle sono proiettori
Che proiettano le nostre vite su questo pianeta Terra.
Le stelle sono proiettori
Che proiettano le nostra vite su questo pianeta Terra.

Tutti vogliono una parte doppia,
Vogliono essere il loro cazzo di insegnante.
E sì, tutte le stelle sono proiettori
Che proiettano le nostra vite su questo pianeta Terra.

La tua parte è la più difficile,
Ma il tuo cuore è il più buono, ed è vero.
Io ho la parte facile,
Ho il cuore più duro, non è vero?

Ala destra, ala sinistra, ala di pollo.
Tutto si basa sul trovare i modi più semplici di farcela.
Dio è una donna e la donna è
Un animale, e quell’animale è l’uomo, e quello sei tu.

C’era bisogno della creazione?
Si stava solo nascondendo in un’equazione matematica, è la stessa cosa.

Dove iniziano i cerchi?

10. BRANCHI SELVAGGI DI CANI DA APPARTAMENTO (Wild Packs of Family Dogs)
Un giorno, un branco selvaggio di cani da appartamento
Si mise a correre per il mio cortile.
Mio padre prese il suo fucile,
Sparò un colpo e loro scapparono, ok.

Un branco selvaggio di cani da appartamento si mise a correre per il cortile
E quando mi accorsi che il mio cane era scappato con loro
Non dissi poi molto di nulla.
Non dissi poi molto di nulla.

Un branco selvaggio di cani da appartamento si mise a correre per il cortile
E si portò via la mia sorellina mentre stava giocando.
Probabilmente se la saranno mangiata,
Sì, se la saranno mangiata.

Ora mia madre piange polvere di sangue.
Ora mia madre piange polvere di sangue.
Ora la mamma piange polvere di sangue.

Oggi mio papà si è licenziato.
Anzi, mi sa che l’hanno licenziato – ma va bene così.
Io resto seduto fuori, accanto alla gamba di mia mamma
Aspettando che il branco mi porti via con sé.

Appena dopo la mia morte,
I cani iniziano a fluttuare in alto verso il cielo splendente.

Ora riceveranno la loro ricompensa.
Ora riceveranno la loro ricompensa.
Sì, riceveranno le loro ricompense.

11. MURI SOTTILI COME CARTA (Paper Thin Walls)
Questi muri sono sottili come un foglio di carta e tutti sentono anche il suono più debole.
Tutti sono dei voyeur, mi guardano guardarli che mi guardano.
Si danno la mano, i loro piedi tremano nelle loro scarpe – oh Signore, non scrollarmi di dosso.
Tutti vogliono spostarli e la metà di tutti gli altri fanno del movimento.
È stato trovato un accordo sul fatto che il mondo intero puzzi, e allora nessuno si sta facendo più la doccia.

Ridi forte, c’è molta strada prima di arrivare alla banca.
Non posso più avere la colpa di nulla.
È passato molto tempo dall’ultima volta che ti ho visto.
Ridi forte, c’è molta strada prima di arrivare alla banca.

Obbedisci alle regole per tassare il tempo, sai di non dovere nulla.
Non posso infatuarmi di tutte le persone che non conosco.

12. SONO NATO RATTO (I Came as a Rat)
Io non ne so nulla, ma mi hanno detto che stanno cuocendo torte nelle nostre anime.
Sono rimasto sveglio, ho fatto un pisolino, mi sono ripreso le mie bottiglie
E ora le spaccherò per la strada, camminerò a piedi nudi,
Non ho bisogno che mi diciate che non sono un gatto.

Ho preso un passaggio, abbiamo preso un po’ d’aria, lui non si taglierà mai I capelli.
Ci vuole più tempo per fare un buon falso, potremmo farci una nuotata al lago
E lavare via la polvere che copre le nostre intenzioni
Continuando a blaterare di cattive invenzioni.

Sono nato ghiaccio, sono nato troia,
Sono nato consiglio troppo sicuro.
Sono nato oro, sono nato merda,
Ho confessato e sono nato ratto-
Ci vorrà molto tempo ma anche Dio morirà,
Ma non prima di averti trattato come una merda.

Io non ne so nulla, ma mi hanno detto
Che se non invecchierai mai non morirai mai.

Sono nato chiamata, sono nato piatto,
Sono venuto troppo presto e allora sono tornato.
Sono nato fiori, sono apparso gentile,
Sono nato polvere e sono stato una sorpresa.
Ci vorrà molto tempo ma anche Dio morirà,
Ma non prima di averti trattato come una merda.

Io non ne so nulla, ma mi hanno detto
Che se non invecchierai mai non morirai mai.

13. VITE (Lives)
Tutti hanno paura della loro stessa vita.
Scommetto che se potessi essere qualsiasi cosa vuoi ti sentiresti deluso, giusto?
Nessuno sa veramente chi ama, a chi vuole bene.
Scommetto che se sapessi ogni cosa che pensano vorresti solo che stessero zitti.

Quand’eri in vita eri il suono monotono della matematica più chiara.
Nessuno suonerà l’arpa quando morirai.
E se avessi un soldo per ogni cazzo di volta che è successo
Avrei la metà del tempo che ho – ti dispiace?

Tutti hanno paura della loro stessa vita.
Scommetto che se potessi essere qualsiasi cosa vuoi ti sentiresti deluso, giusto?
Giusto, giusto, giusto?
Sono le nostre vite.

È difficile ricordarsi, è difficile ricordarsi,
Siamo vivi per la prima volta.
È difficile ricordarsi, è difficile ricordarsi,
Siamo vivi per l’ultima volta.

È difficile ricordarsi, è difficile ricordarsi
Di vivere prima di morire.
È difficile ricordarsi, è difficile ricordarsi
Che le nostre vite durano così poco.

È difficile ricordarsi, è difficile ricordarsi
Quando ci vuole così tanto tempo
Per vivere prima di morire.
È difficile ricordarsi, è difficile ricordarsi.

Il Dio di mia madre è una donna, e mia madre è una strega,
E mi piace.
Il mio inferno è dentro di me, viene da dentro di me,
Perché dovrei ribellarmi?

Tutti hanno paura della loro stessa vita.
Scommetto che se potessi essere qualsiasi cosa vuoi ti sentiresti deluso, giusto?

14. VITA COME ERBACCE (Life Like Weeds)
In questa vita come erbacce per me sei solo un sasso.
Per me sei solo un sasso, per me sei solo un sasso.
E in questa vita come erbacce per me sei solo un sasso.
E in questa vita come erbacce, e in questa vita come erbacce.

Potrei avere detto a tutti voi che mi amavo,
E nei posti che andrete vedrete il posto da cui venite.
Potrei avere detto a tutti voi che mi amavo,
E nelle facce che incontrerete vedrete il posto dove morirete.
Potrei avere detto a tutti voi che mi amavo,
E il giorno della vostra morte vedrete le persone che avrete incontrato.
Potrei avere detto a tutti voi che mi amavo,
E nelle facce che incontrerete capirete chi sarete stati.

Avrei voluto potervelo dire a tutti.

In questa vita come erbacce, in questa vita come erbacce
Gli occhi hanno bisogno di noi per vedere, i cuori hanno bisogno di noi per sanguinare.
In questa vita come erbacce per me sei solo un sasso.
So da dove vieni, ma dov’è che ti senti a casa?
In questa vita come erbacce sei la polvere che respirerò,
In questa vita come erbacce per me sei solo un sasso.

In questa vita come erbacce, in questa vita come erbacce
So da dove vieni, ma dov’è che ti senti a casa?
In questa vita come erbacce  gli occhi hanno bisogno di noi per vedere,
I cuori hanno bisogno di noi per sanguinare in questa vita come erbacce.
In questa vita come erbacce sei la polvere che respirerò.

Tutto questo parlare tutto il tempo e l’aria si riempie e riempie
Finché non resta nulla da respirare.
E pensi di sentire la maggior parte di ogni cosa,
E sappiamo che i nostri cuori sono fatti solo da corde pronte ad essere tirate.
E così pensi di aver capito tutto.
Ma sappiamo che le nostre menti sono fatte solo da corde pronte ad essere tirate.
Tutto questo parlare tutto il tempo e l’aria si riempie e riempie
Finché non resta nulla da respirare,
Finché non resta nulla di cui parlare,
Fino alle parti migliori dello spazio.

15. QUELLO DI CUI SONO FATTE LE PERSONE (What People Are Made Of)
(Che c’è? Amore da fare?)

L’ambrosia è alta, farebbe meglio a sperare che la sua scala non si spezzi
O cadrà a terra, di schiena, e si farà male.
I morti tornano in vita durante la battaglia sul fondo dell’oceano.
Te lo devo dimostrare? Ho una prove sulla superficie: guardaci e li vedrai galleggiare.

Laggiù, in fondo alla stanza c’è una gabbia,
E dentro c’è un orologio che puoi vincere se indovini la sua età.
Ma non ci riuscirai mai, perché il tempo che segna continua a cambiare
Per una mancanza di fortuna – almeno, penso si dica così.

Sulla prima pagina del libro dell’azzurro c’è scritto
“Leggere questa pagina sarà la tua morte.”
Ma allora era troppo tardi, e sei finito su un’isola di conchiglie ed ossa lasciate da corpi,
E l’unica cosa che mi hai insegnato sugli esseri umani è questa:

“Non sono fatti di nulla che non sia acqua e merda.”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...