Home

Bloc-Party-Four

Hey ragazzi quanti siamo? Quattro. Hey ragazzi che disco è il prossimo? Il quarto. Che giorno starò bene? Il quarto. Hey è come se ci fosse un filo conduttore. Ellappeppa.

1. So He Begins to Lie
2. 3×3
3. Octopus
4. Real Talk
5. Kettling
6. Day Four
7. Coliseum
8. V.A.L.I.S.
9. Truth
10. The Healing
11. We Are Not Good People

1. E COSÌ INIZIA A MENTIRE (So He Begins to Lie)
La telecamera lo sta guardando,
Lui inspira.
Anche se loro sanno
Che lui sa
Che loro gli sono addosso
Lui non ha nemmeno una goccia di sudore, no.

Cresce, cresce e cresce
Dentro di lui.
Lì dentro non c’è niente,
Lo sapeva fin dall’inizio.
Quegli specchi hanno iniziato a mentirgli,
Il suo riflesso è svanito.

La gente sta aspettando,
Lui sale sul palco.
Potesse morire, mano sul cuore, a cuore aperto,
Giura di essere autentico –
Ma non c’è mai stato davvero, no.

È facile come chiudere gli occhi,
E così inizia a mentire.

La telecamera lo sta guardando,
La telecamera lo sta guardando mentire.

2. 3×3 (3×3)
Tre volte tre,
Il primo è primo a tagliare,
Lacera la pelle,
Ci lega.
Sputo, sborra, sangue,
Cera liquida.
Nessuno ti ama
Quanto noi.

Per tutto ciò di sacro che è in me,
Per tutto ciò di santo che è in me,
Ti ho fatto una promessa
Che manterrò sempre e per sempre,
Amen.

Tre volte tre,
Dimentica ogni paura,
Lascia che le fiamme
Ti asciughino le lacrime.
Bisogna soffrire
Per raggiungere la purezza.
Ora sei uno,
Sei uno di noi.

No vuol dire no.

No/sì.
No.
Sì.

3. PIOVRA (Octopus)
Si nascondeva e si nascondeva nella sua camera da letto,
Un killer psicopatico di sogni di teenager uscito da un film d’azione.
Ti farò vedere come si fanno le cose
Nel mio quartiere.

Bollicine e bollicine di champagne da quattro soldi,
Il buco di Leyendecker, rovinafamiglie, insensibile al dolore.
Mi metto faccia a terra quando mi comporto come te
E poi?
Come mi chiamo, come mi chiamo?

Mary Anna ha detto di no.
Non se la sente, non ci pensa proprio.
Non so perché ho voglia di piangere.
Bé, forza, forza.
Dite forza, forza.

Scappavano e scappavano dalla sua classe,
Passa un’altra birra scadente, falli urlare.
Ti farò vedere come si fanno le cose
Nel mio quartiere.

Inciampano e ri-inciampano, cancellano ogni nastro,
John Wayne, Rob Roy, insensibili al dolore.
Questo è il momento in cui devi guardare dall’altra parte.

Ecco,
Hai perso la testa.

Mary Anna ha detto di no.
Non se la sente, non ci pensa proprio.
Non so perché ho voglia di piangere.
Bé, forza, forza.
Dite forza, forza.

4. PAROLE VERE (Real Talk)
Possiamo parlare seriamente per un attimo?
Sei il mio solo e unico amico.

Guarda il tramonto dalla tua berlina,
Riposa la tua mano sulla mia.

Ho vissuto in ogni città,
Ma è qua che trovo casa.

La mia mente è aperta
E il mio corpo è tuo.
Ti prego,
Dammi un segno.

Ero così sicuro di essere difettoso
E incapace di amare.
Ma poi mi hai preso alle spalle
Mentre stavo sognando
E mi hai sussurrato amore nell’orecchio.

Se sei stanco
Posso guidare io.
Possiamo tornare
Da me.

La mia mente è aperta
E il mio corpo è tuo.
Ti prego,
Dammi un segno.

5. KETTLING (Kettling)
Spacchiamo le finestre,
Popo non scherza un cazzo.
Mentre i loro obiettivi ci scattano fotografie
Noi non facciamo che ridere.
Ridiamo.

Perché non possono fermarci,
Lo sentiamo nelle nostre ossa.
Il futuro è nostro, sì, lo è,
Lo sentiamo nelle nostre ossa.

Facciamo cadere l’accendino sulla benzina.
Se tutto il mondo dovesse guardarci,
Che ci guardino.
Che guardino.

Perché non possono fermarci,
Lo sentiamo nelle nostre ossa.
Il futuro è nostro, sì, lo è,
Lo sentiamo nelle nostre ossa.

6. IL QUARTO GIORNO (Day Four)
È negli alberi,
È nelle foglie.
Stavolta so
Che resterò pulito.

Tutto ciò che dà,
Si riprenderà tutto ciò che dà.
La città è qua per te.

La mia luce brucia fioca,
So che si sta spegnendo.
Mi dicono di essere forte,
Ma so che tornerà.

Ho sentito la morte
Uscire dal mio corpo,
Dalle mie dita
E dalla mia bocca.

Se mai dovessi sentirti solo,
Se mai dovessi sentirti solo – resta così.
La città è qua per te.

La mia luce brucia fioca,
So che si sta spegnendo.
Mi dicono di essere forte,
Ma so che tornerà
Il quarto giorno.

7. COLOSSEO (Coliseum)
Ho fatto un incubo mentre camminavo su due gambe.
C’è una parola per descrivere persone come noi.
Non riesco a togliermi dalla testa la sensazione
Di movimento all’indietro,
È come se la storia si stesse ripetendo.

Non ho nemmeno tempo per dimostrarlo,
Perché preoccuparmi?
Devo solo ignorare i segnali,
Non ho tempo da perdere.
Non posso cambiare la tragedia,
Tra qualche tempo capirai.
L’impero non è mai finito.

McSweeney è il primo a versare sangue,
Denti toccano terra.
Dita si contraggono sul telecomando,
Il pubblico vuole sempre di più.
Stanno aspettando che il bombardamento a tappeto
Trasformi il suo viso in carne cruda.
Il piccolo Johnny corre dalla mamma,
“È qua che voglio essere…”

Perché

Il dolore è speranzoso,
Il dolore è sacro,
Il dolore è sano,
Il dolore guarisce.

8. V.A.L.I.S. (V.A.L.I.S.)
Quando è in movimento,
Il mondo è congelato.
Parla in circolo e in greco.
Gli piace l’epifania,
Gli piace la filosofia,
Gli piacciono le metanfetamine,
Gli piace la scienza
Ma ha perso la strada.
Non è il vero me, ma sento la sua voce
Dal mio futuro.

Mostrami, mostrami, mostrami, mostrami.
Devi mostrarmi la strada.

Il passato e il presente
Sono sovrapposti.
Ha già visto tutto questo.
Gli piace la cospirazione,
Gli piace la teofania,
Gli piace la fenomenologia,
Gli piacciono i gesti.
Non si incarta quando parla,
Non è il vero me, ma sento la sua voce,
Sento la sua voce, sento la sua voce
Dal mio futuro.

Mostrami, mostrami, mostrami, mostrami.
Devi mostrarmi la strada.

9. SQUADRA A (Team A)
Quante volte devo dirtelo?
Queste sono le mie cose.
È da un po’ che stai facendo andare la bocca
Ma la gente ti ha ascoltato.
Se vuoi farla finita,
Una volta possiamo trovarci.
Quando vuoi, quando cazzo vuoi,
Un giorno della settimana qualsiasi.

Ecco, so che odi quando
Una scoperta sensazionale viene anticipata.
Ci sono passato, l’ho fatto, me lo sono lasciato dietro.
Non puoi insegnarmi nulla,
Non ho tempo per Le Baron,
Non ho tempo per The Alibi,
No, non va tutto bene ragazzo, non provarci nemmeno.

Rovinerò la tua vita.

Non siamo a scuola, fai la spia e ti dovranno cucire punti addosso,
Puoi anche essere veloce, ragazzo, ma io vado più forte di te.
Mettiamo in chiaro una cosa, non fraintendiamoci:
Faresti meglio a stare attento a dove vai e a ciò che dici
Quando vuoi, quando cazzo vuoi,
Un giorno della settimana qualsiasi.

Non ho tempo per lo yo-yo,
Non ho tempo per Groucho,
No, non va tutto bene – e non sai quanto.

Rovinerò la tua vita.

10. VERITÀ (Truth)
Era la verità
Che è caduta da queste labbra.
Ci ha accecati,
E poi l’oscurità se n’è andata.

Ora sono tuo,
Rispettosamente.
Ora sono tuo,
Sinceramente.

Ha bruciato la macchia
Nella mia testa.
I nostri cuori battono
A un quarto di tono di distanza.

Ora sono tuo,
Rispettosamente.
Perché non ce la faccio?
Mi completi.

Quelli come noi sono difficili da trovare.
E se dovrà essere,
Sarà con te.

Ora sono tuo,
Rispettosamente.
Ora sono tuo,
Sinceramente.

11. LA GUARIGIONE (The Healing)
Calmati, lascia che il mondo ti giri attorno,
Non cambieresti questo posto per nessun altro al mondo.
Prendi questa cima di salvataggio,
La pelle si strappa
Ma la carne si intreccerà
Di nuovo.
Ormai hai solo cicatrici.

Vai tranquillo, semplicemente vivi
Mentre la vita non fa che allungarsi.
Hai tutto il tempo che ti serve,
Resta con me, caro.
Mentre la vita non fa che diventare più difficile,
Qualsiasi cosa dovesse colpirti, guarirai.
Guarirai.

Espira, lascia che arrivi il momento.
Lascia tornare i tuoi colori,
Gira l’angolo
Ogni volta che lui abbaia.
Chiudi fuori il diavolo,
Lasciati prendere da queste braccia.
Sai che sono triste.

Guarirai.

12. NON SIAMO BELLE PERSONE (We Are Not Good People)
Pensa veloce, ragazzo, pensa con la testa sulle spalle.
Se non lo sai adesso non lo saprai mai.
Oh, sei troppo giovane per sentirti così pesante.
Strappa il sigillo e lascia che ti insegni.

Vedi angeli sciogliersi quando toccano terra.
Capisci che non sei stupido, solo non sei allineato.
Perché potresti essere l’un per cento
Se volessi.

Non siamo belle persone.
Questo è un avvertimento.

Se Dio è Dio, perché è segreto?
Oggi è il giorno della tua liberazione.
Potrebbero dire che le cose più belle sono nascoste
Ma io c’ero, sei tu che sei venuto da me.

Con queste cinque linee rinascerai
Superman, o un bulletto atleta.
Puoi stringere il mondo intero nel palmo della tua mano e distruggerlo,
Se vuoi.

Abbiamo la porta,
Abbiamo il corridoio,
Non puoi rimetterti in salute da solo.

Non siamo belle persone.
Questo è un avvertimento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...