Home

yo-la-tengo-i-can-hear-the-heart-beating-as-one

Ormai il danno l’ho fatto. Ti ho salutata. Almeno, ci ho provato. Ora ho gli occhi a terra. Spero sia uscito qualcosa dalla mia bocca mentre uscivi sbattendo la porta.

1. Return to Hot Chicken
2. Moby Octopad
3. Sugarcube
4. Damage
5. Deeper Into Movies
6. Shadows
7. Stockholm Syndrome
8. Autumn Sweater
9. Little Honda
10. Green Arrow
11. One PM Again
12. The Lie and How We Told It
13. Center of Gravity
14. Spec Bebop
15. We’re an American Band
16. My Little Corner of the World

1. RITORNO A POLLO CALDO (Return to Hot Chicken)

-Strumentale-

2. MOBY OCTOPAD (Moby Octopad)
Chiusi in un bacio.
Gli estranei smettono di esistere.
Lo chiuderemo fuori dal pugno.
Occhi-spia smettono di esistere, lo taglieremo fuori.

Le otto, le luci sono accese allo Shea.
La cornetta abbassata, non abbiamo molto da dire.
Assopiti nei ronzii della TV,
Huskey riesce a girarsi e corre verso casa base.

Chiusi in un bacio.
Fuori, gli occhi smettono di esistere.
Spellati del pugno,
Occhi-spia smettono di esistere, lo taglieremo fuori.

3. ZOLLETTA DI ZUCCHERO (Sugarcube)
Qualsiasi cosa tu voglia da me,
Qualsiasi cosa tu voglia – la farò.
Proverò a strizzare fuori una goccia di sangue
Da una zolletta di zucchero.

Proverò ad essere più sicuro di me.
Proverò ad esserci di più quando avrai bisogno.
Proverò ad essere meno rigido.
Proverò ad accorgermi di più delle cose.

Qualsiasi cosa tu voglia da me
È quello che voglio fare per te.
Più dolce di una goccia di sangue
Su una zolletta di zucchero.

E anche se mi piace recitare la parte del duro,
Mi disfo come una zolletta di zucchero per te.

Qualsiasi cosa tu voglia da me,
Qualsiasi cosa tu voglia – la farò.
Ci proverò.

Qualsiasi cosa tu voglia da me,
Qualsiasi cosa tu voglia – la farò.
Proverò a strizzare fuori una goccia di sangue,
Strizzare fuori una goccia di sangue da una zolletta di zucchero.

4. DANNO (Damage)
Un venerdì sera senza molto da fare.
Un flipper, il Lower East Side.
Sono uscito dal passato, sono entrato nel bar.

Un tempo ti pensavo sempre.
Pensavo sempre a te,
E ora il fatto che tu sia qua è strano,
Semplicemente strano.

Il danno è fatto.

Mi sento di nuovo un ragazzino,
Ho gli occhi incollati al pavimento.
Spero solo di aver mormorato un “ciao” mentre uscivi dalla porta.

Il danno è fatto.
Il danno è fatto.

5. PIÙ A FONDO NEI FILM (Deeper Into Movies)
Potrebbe essere che la notte passi troppo tempo a guardare fuori dalla finestra.
Vedo una finestra più profonda dentro ai miei occhi.
Le macchine incidentate non sembrano mai scontrarsi,
Ogni giorno sgommano fuori dalla mia finestra.

A volte, quando guardo fuori dalla mia finestra
Per afferrare le stelle, le guardo passare.
È da un po’ che ricevo messaggi dallo spazio profondo.
Espirano luce nella finestra che si è aperta nel cielo.

Ed ecco che partono i miei pensieri.

Se osassimo camminare sul mio davanzale
Potrei sentirle, se solo aprissi gli occhi.

A volte, dalla finestra, i lampeggianti sembrano pieni di sentimento.
Forse li hai visti la notte girare in cerchio attorno a me.
Continuo a mandare segnali nello spazio profondo,
Ma scadono una volta arrivati alla tua finestra nel cielo.

Ed ecco che partono i miei pensieri.

Ogni giorno, quando l’agitazione prende possesso di me,
Non riesco a rendermene conto perché mi si chiudono gli occhi.
Continuo a mandare segnali nello spazio profondo,
Espirano luce nella finestra che si è aperta nel cielo.

A volte, quando guardo fuori dalla mia finestra
Per afferrare le stelle, le guardo passare.
È da un po’ che ricevo messaggi dallo spazio profondo,
Espirano luce nella finestra che si è aperta nel cielo.

Una volta arrivati alla tua finestra nel cielo.

6. OMBRE (Shadows)
Rimproverami, è tutto quello che hai da dire.
Fammi male freddamente e girati dall’altra parte.
Dici che non mi dispiace di essere
Deciso a fare quello che sto per fare.
Mi dirigo verso le ombre.

Abbracciami, mi rimangerò tutto piangendo.
Me l’avevi detto, mi hai confessato lentamente le tue paure
Ma devo pensare a me stesso e proteggermi.
È troppo presto perché possa dimenticare.
Aspetto nelle ombre.

Nelle ombre, dove finisco ad essere amato,
Mi aiutano a capire che finalmente ho vinto.
Aspettiamo dentro al tuo cuore.

E allora, finché non crederò veramente
Che parli perché credi davvero in quello che dici
Aspetterò nelle ombre,
Aspetterò nelle ombre.
Le ombre non mi danno fastidio.

7. SINDROME DI STOCCOLMA (Stockholm Syndrome)
Qual è il problema? Perché non rispondi,
Che problema hai con me?
È così difficile essere
Liberi e spensierati, scompariremo completamente
E saremo contenti, come quasi mai sono stato.

Il tuo cuore è a pezzi, e le porte sono aperte
Proprio come tu vorresti essere.
Ci sono luoghi più luminosi da vedere,
Mani fredde da riscaldare alle prime ore del mattino,
Una sorpresa, come quasi mai ne ho provate.

No, non avvertirmi, so che è sbagliato
Ma ti giuro che non ci vorrà molto.
E so che sai che mi fa stare male.
Credo nell’amore.

Un’altra stagione, gli stessi vecchi sentimenti
Un altro motivo per esistere.
Sono stanco di stare male, l’estate è ciò che la sai rendere
Ma crederò in quello a cui voglio credere.

8. MAGLIONE AUTUNNALE (Autumn Sweater)
Quando sentii battere alla porta
Non riuscivo a respirare piano.
È troppo tardi per darti buca?

Potremmo scivolare via, non sarebbe meglio?
Io con il nulla che ho da dire, e tu con il tuo maglione autunnale.

Ho fatto del mio meglio per nascondermi
In una stanza affollata, è quasi possibile.
Ti aspetto, paziente come non mai.

E allora ho cercato i tuoi occhi,
Ed era come se dentro di loro ci fossero onde pronte a riversarsi.
Ci proverò, ci provo sempre
Ma è solo tempo sprecato.
È tempo sprecato se non riesco a sorridere spontaneamente
Come facevo all’inizio.
All’inizio.

9. PICCOLA HONDA (Little Honda)
Ti sveglierò presto domattina perché voglio andare a fare un giro con te.
Andremo al concessionario, ed ecco quello che faremo:
Saliremo in moto, senza fretta, e io e lei ti porteremo ovunque vorrai andare.
Sicuramente.

La prima, va tutto bene.
La seconda, tieniti forte.
La terza, non ho ragione?
Più veloce, va tutto bene.

Non è una moto grossa, è solo un groovy piccolo motorino.
È più divertente di una scimmia in una botte, quella due ruote.
Andremo in collina o in qualsiasi altro posto vorrai decidere.

Cavalcheremo colline come campioni, la mia Honda è leggerissima.
Quando inizierò a curvare piegati assieme a me, tieniti forte.
Penso accenderò le luci, così da poterla guidare sotto il cielo della notte.

10. FRECCIA VERDE (Green Arrow)

-Strumentale-

11. ANCORA L’UNA DI NOTTE (One PM Again)
Che dire, è ancora l’una di notte.
Penso di essere pronto a incominciare,
E mi gira la testa, ed è come se sentissi
Che non dobbiamo fare mosse improvvise.

Non devi farmi vedere come si fa,
Ma ora non sono pronto a farlo.
Provo qualcosa che mi fa girare la testa,
Non facciamo mosse improvvise.

E anche se oggi non dovessimo andarcene,
Tanto non c’è fretta.
Qua sono sulla strada, mi sento sicuro come a casa.
E allora assicuriamoci di essere sicuri.
E mi gira la testa, ed è come se sentissi
Che non dobbiamo fare mosse improvvise.

12. LA BUGIA E COME L’ABBIAMO RACCONTATA (The Lie and How We Told It)
Diciamo parole, parole arrabbiate
Che restano sospese nell’aria, non osiamo.
Il cielo si è fatto grigio, una veglia in bianco
Resta sospesa nell’aria, non osiamo.

E ci sono mille motivi
Per cui non ho bisogno che soffino su una fiamma già accesa.
E anche ora che ci stiamo avvicinando, non riesco a sentirla.
Vola nell’aria, e noi non osiamo.

13. CENTRO DI GRAVITÀ (Center of Gravity)
In bar affollati,
In vagoni di metropolitana.

Ogni volta che sei al mio fianco,
Centro di gravità,
Non riesco a sentire i piedi toccare terra.

Mentre camminiamo verso casa di notte,
Passando accanto al campo da softball

Per me è chiaro, segue una regola che ho imparato a scuola, un giorno.
È geometria basilare: due metà di un cerchio, tu ed io.

È una canzone familiare che conosciamo da tanto.

La tua intelligenza mi passa attraverso,
Centro di gravità,
E non riesco a sentire i piedi toccare terra.

14. SPEC BEBOP (Spec Bebop)

-Strumentale-

15. SIAMO UNA BAND AMERICANA (We’re an American Band)
Guidiamo attraverso il sud, il motore brucia.
Spegniamolo prima che le fiamme diventino troppo alte.

Un matinée di lunedì, Big Bully o White Squall.
È così difficile scegliere, vorrei potessimo vederli tutti.

In un qualche college, primavera, non si capisce nulla.
Spariamo la nostra canzone preferita di Hootie nelle casse.

Guidiamo (no, non ancora), otto macchine incidentate.
Ci giriamo a guardarle, sempre se non stiamo andando troppo veloce.

16. IL MIO PICCOLO ANGOLO DI MONDO (My Little Corner of the World)
Vieni assieme a me verso il mio piccolo angolo di mondo.
Sogna un piccolo sogno nel mio piccolo angolo di mondo.
Presto ti dimenticherai dell’esistenza di qualsiasi altro posto.
Stasera, amore mio, ci abbracceremo – dolci.

E se volessi restare nel mio piccolo angolo di mondo
Potremmo nasconderci, nel mio piccolo angolo di mondo.
Ho sempre saputo che avrei trovato qualcuno come te –
E allora benvenuto nel mio piccolo angolo di mondo.

E se volessi restare nel nostro piccolo angolo di mondo
Potremmo nasconderci, nel nostro piccolo angolo di mondo.
Abbiamo sempre saputo che avremmo trovato qualcuno come te –
E allora benvenuto nel nostro piccolo angolo di mondo.

One thought on “Traduzione: Yo La Tengo – I Can Hear the Heart Beating As One

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...