Home

xx-800x800

Quando appari la pressione si fa inesistente, il cuore non si ricorda più come funziona, i ventricoli si annodano, il sangue si ferma nelle vene – solo per un attimo.

1. Intro
2. VCR
3. Crystalised
4. Islands
5. Heart Skipped a Beat
6. Fantasy
7. Shelter
8. Basic Space
9. Infinity
10. Night Time
11. Stars

1. INTRO (Intro)

-Strumentale-

2. VIDEOREGISTRATORE (VCR)
Tu, tu hai ancora tutte le risposte,
E tu, anche tu le hai ancora.
E noi, noi viviamo per metà di giorno,
E noi, noi viviamo per metà di notte.

Guarda cose su videoregistratori
Con me e parlami di grandi amori.
Penso che siamo delle superstar,
Tu dici di pensare che siamo il meglio.

Ma tu, tu lo sai, lo sai e basta.

Quando sono da solo in riva al mare,
In compagnia di qualcun altro, in riva al mare.
Quando camminerò fino in fondo al molo
Mi tufferò e non avrò paura.

Guarda cose su videoregistratori
Con me e parlami di grandi amori.
Penso che siamo superstar,
Tu dici di pensare che siamo i migliori.

Ma tu, tu lo sai, lo sai e basta.

3. CRISTALLIZZATO (Crystalised)
Hai applicato pressione
Per cristallizzarmi.
E pensi
Che io possa farti sentire in paradiso.

Perdonerò e dimenticherò
Prima di finire paralizzato.
Devo tenere il passo
Perché tu sia sempre soddisfatta?

Ci siamo avvicinati al sole,
E io ho fatto cose a piccole dosi.
Quindi non pensare che ti stia spingendo via
Quando non ti ho mai tenuta così vicina.

Non ti muovi lentamente,
Fai passi verso di me.
Il suono risuona, riecheggia,
Ma diminuisce il tuo affetto?
No.

Dici che sono stato stupido
Ad aver ignorato questa cosa.
Ma se la nostra casa dovesse bruciare
Ci morirei dentro.

I ghiacciai si sono sciolti nel mare,
Speravo che la marea mi avrebbe sommerso.
Sono rimasta in ginocchio
E tu continui ad avvicinarti.

Vai piano.

4. ISOLE (Islands)
Non devo più andarmene,
Quello che ho è proprio qua.
Prima passavo le mie notti e i miei giorni
A cercare per il mondo quello che già avevo qua.

Nascoste e inesplorate,
Isole e città che ho guardato,
In cui ho visto
Qualcosa che non potevo ignorare.

Adesso sono tua,
E adesso non devo più andarmene.
Sono stata scoperta,
E allora non esplorerò più.

Guarda quello che ho fatto,
Quel ponte sta bruciando.
Sto tornando dov’ero,
Congelata dal desiderio,
Non c’è bisogno di andarsene.

Dove andrei
Se dovesse tutto degenerare?
È un rischio che prenderei volentieri.
Sono congelata dal desiderio,
Come dovessi fare una scelta.

Adesso sono tua,
E adesso non devo più andarmene.
Sono stata scoperta,
E allora non esplorerò più.

E allora non esplorerò più.

5. IL CUORE HA SALTATO UN BATTITO (Heart Skipped a Beat)
Ti prego, non dire che è finita
Quando io non ho ancora finito.
Potrei darti molto di più,
Farti sentire come mai ti sei sentita prima.
“Benvenuto”, mi hanno detto, “benvenuto sul pavimento.”

È passato un po’ di tempo
E tu hai trovato qualcuno migliore di me,
Ma è da troppo tempo che aspetto per arrendermi adesso.
Più ti guardo, più capisco
Ma, a volte, ho ancora bisogno di te.

A volte, ho ancora bisogno di te.

Stavo lottando per riuscire ad entrare,
Mi hai lasciato ad aspettare fuori dalla tua porta.
Ero sicuro
Che mi avresti dato qualcosa in più.

Non c’è bisogno che tu venga da me
Quando posso venire io da te.
L’hai messo in chiaro,
Ma non eri abbastanza vicina,
Abbastanza vicina per me.

Il cuore ha saltato un battito,
E quando l’ho ripreso eri ormai lontana.
Ma sono sicuro, sono sicuro
Che tu l’abbia già sentito.

6. FANTASIA (Fantasy)
Per ottenere l’effetto desiderato,
Torneresti in Agosto o in Giugno, in Giugno?
E odio il fatto che il domani arrivi troppo presto,
Ma questa collisione è arrivata a metà della fioritura.

È meglio aver ricostruito la cosa,
Ti vedrò in Agosto, ti vedrò in Giugno.
Mi sto trattenendo più di quanto tu riesca a vedere,
Voglio solo fantasia.

Non restare fermo con la minoranza,
Sto bruciando per impressionarti.
È nel profondo del mio corpo,
Posso essere una fantasia.

7. RIFUGIO (Shelter)
Trovo rifugio, in questo modo.
Clandestino, mi nascondo.
Riesci a sentirmi quando dico
“Non mi sono mai sentito così.”

Forse ho detto qualcosa di sbagliato.
Posso mettere le cose a posto, con le luci accese?
Forse ho detto qualcosa di sbagliato.
Posso mettere le cose a posto, con le luci accese?

Potrei esserlo stato, ero lì?
L’aria era così cristallina.
Voglio ancora annegare ogni volta che te ne vai.
Ti prego, insegnami gentilmente come respirare.

E attraverserò oceani, come mai ho fatto prima,
Per farti provare quello che provo io.
Rifletterò immagini su specchi per mostrartele,
Per farti vedere quello che provo io.

Forse ho detto qualcosa di sbagliato.
Posso mettere le cose a posto, con le luci accese?
Forse ho detto qualcosa di sbagliato.
Posso mettere le cose a posto, con le luci accese?

8. SPAZIO BASILARE (Basic Space)
Collo, petto, dalla vita al pavimento,
Sono facile da prendere, potresti dividermi in quattro.
Puoi farmi un’offerta, darmi un pezzo al giorno.
Prendili tutti, ma rimani anche solo una settimana.

Ti prenderò pezzo per pezzo,
Possiamo dividere in parti ogni cosa.
Ho affrontato naufragi fin dall’inizio.
Sono stato sott’acqua, inspiravo ed espiravo,
Non capisco più dove tu finisci ed io inizio.

Spazio basilare, aria aperta.
Non guardare dall’altra parte quando non c’è nulla da guardare.

Ci sto incidendo nella pietra,
Pezzo dopo pezzo, prima di restare solo.
Sottovuoto, prima di spezzarci,
Restiamo al chiuso, restiamo al sicuro.

È una pozza di cera bollente
Quella in cui sto entrando,
Lascia che si solidifichi.
Devo sigillarmi,
Non posso cambiare, non posso reimparare,
Devo tenermi quello che ho, preservarlo.

Spazio basilare, aria aperta.
Non guardare dall’altra parte quando non c’è nulla da guardare.

La calda cera mi ha lasciato addosso solo splendore,
Se venissi lasciato indietro non me ne accorgerei.
È una seconda pelle, una seconda pelle.

Non riesco a lasciarmi andare, ma ti lascerò entrare lo stesso.
Non riesco a lasciarmi andare, ma ti lascerò entrare lo stesso.

9. INFINITO (Infinity)
Dopo tutto il tempo
Che ho passato a inseguirti,
Se tu mi avessi visto con qualcuno di nuovo
Ad aspettare il tuo ritorno, cosa sarebbe successo?
Ma la stasi brucia.

Se l’avessi visto nei tuoi occhi
Non ci avrei provato e riprovato.
Quando te ne sei andata non mi hai detto addio,
Se solo ne avessi visto uno nei tuoi occhi, cosa sarebbe successo?

Non posso arrendermi
Al tocco di qualcun altro
Perché è troppo importante per me.

Riuscivi a capire
Che ero rimasto solo e perduto?
Riuscivi a capire
Che le cose non erano andate come volevo?

Ti auguro solo il meglio,
Mi auguro solo il meglio.
Desideravo l’infinito,
Anche se non lo ero.

Arrendermi,
Non posso lasciar perdere.

Non posso arrendermi
Al tocco di qualcun altro
Perché me ne importa troppo.
Non posso arrendermi
Al tocco di qualcun altro
Perché me ne importa troppo.

Arrendermi,
Non posso lasciar perdere.

10. NOTTE (Night Time)
Sei così importante per me,
Ed è difficile dimostrarlo.
Divento frenetico
Quando te ne vai.
Posso confessarti queste cose?
Bé, non lo so.
Sono incastonate nel mio petto,
E fa male tenerle lì.

Non riuscivo a far parlare il mio cuore,
I miei occhi risplendono, usciti dal buio.
Esco sotto la tempesta,
Tieni strette le mie parole che ci tengono insieme.
Camminiamo con passo sicuro ma siamo destinati a inciampare.
Dovrei lasciare la presa ma non faccio che stringerla.

Simpatizziamo con la notte, ho lavorato su bugie innocenti,
E allora dirò la verità, te la confesserò.
E quando arriverà il giorno, sarà stato divertente,
Presto ne parleremo.

Non riuscivo a far parlare il mio cuore,
I miei occhi risplendono, usciti dal buio.
Esco sotto la tempesta,
Spero che le mie parole che ci tengono insieme.
Camminando con passo sicuro, siamo destinati a inciampare.
Dovrei lasciarla andare ma resta nella mia presa.

Simpatizziamo con la notte, ho lavorato su bugie innocenti,
E allora dirò la verità, te la confesserò.
E quando arriverà il giorno, sarà stato divertente,
Presto ne parleremo.

11. STELLE (Stars)
Posso dare tutto al primo appuntamento,
Non devo esistere al di là di questo posto.
E, cara, sappi che posso cambiare.

Ma se le stelle non dovessero splendere
Fin dalla prima volta,
Amore, a me andrebbe bene, a me andrebbe bene.
Perché possiamo prendere tempo,
Così tanto tempo,
Con me.

Posso tracciare una linea al primo appuntamento,
Te la lascerò oltrepassare.
Ti lascerò prendere ogni mia frase
Quando l’ora si sarà fatta tarda.

Ma se le stelle non dovessero splendere
Fin dalla prima volta,
Amore, a me andrebbe bene, a me andrebbe bene.
Perché possiamo prendere tempo,
Così tanto tempo,
Con me.

Se mi vuoi,
Dimmi
Dove vuoi andare.
Non c’è bisogno di parlare,
Lo so già.
Se mi vuoi,
Perché andartene?

Se mi vuoi,
Dimmi
Dove vuoi andare.
Non c’è bisogno di parlare,
Lo so già.
Se mi vuoi,
Perché andartene?

Posso dare tutto al primo appuntamento,
Non devo esistere al di là di questo posto.
E cara, sappi che posso cambiare.

Ma se le stelle non dovessero splendere
Fin dalla prima volta,
Amore, a me andrebbe bene, a me andrebbe bene.
Perché possiamo prendere tempo,
Così tanto tempo,
Con me.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...