Home

snowing i could be

Te lo giuro, papà, ci ho provato a non essere come te ma il Midwest è troppo freddo. Non ce l’ho proprio fatta a non bere. Non ce l’ho fatta.

1. I Think We’re in Minsk
2. Mark Z. Danielewski
3. Malk It
4. Why Am I Not Going Underwater?
5. You Bring Something… No
6. So I Shotgunned a Beer and Went to Bed
7. It’s Just a Party
8. Memo Yeah That’s Fine Man
9. KJ Jammin
10. Damp Feathers
11. Could Be Better Forever

1. DOVREMMO ESSERE A MINSK (I Think We’re in Minsk)
Mettete su Vera Lynn al mio funerale,
Anche se non penso ci vedremo più.
Non sono morboso, sono solo distratto,
E penso sarebbe un bel modo per uscire di scena.

Ma posso aspettare quel momento.
So che da qualche parte c’è luce
E allora, cazzo, la troverò, lo giuro.
La legherò e la trascinerò fino a casa mia.
Scottato come ogni estate,
Insonne come ogni ultimo dell’anno.
Se devo morire, voglio morire qua.
Amici miei, vi prego, restatemi vicini.

La vita, la vita:
Non scapperai mai (non scapperai mai).

Oh mio dio.
Lasciatemi contraddire le ultime cose che ho scritto.
Oh mio dio.
Lasciatemi contraddire le ultime cose che ho…
Oh mio dio.
Come “Non sono morboso, sono solo distratto”.
Perché sono morboso. Sono solo distratto.
Perché sono morboso.
Cazzo, la diga sta crollando.

2. MARK Z. DANIELEWSKI (Mark Z. Danielewski)
Sto leggendo “House of Leaves” di Mark Z. Danielewski,
Me l’ha suggerito un amico. È abbastanza fuori di testa,
Mi piace, come l’immaginario occulto, e i sogni in cui sto cadendo.
Non riesco a spiegarmi, e allora non farò finta di esserci riuscito.

Se le nostre conversazioni non saranno ispirate
Le interromperò subito, non sono una sorta di bugiardo.
Non faro altro che mormorare “sono stanco”,
E sono stanco di essere solo.

Ma è tutta colpa mia. Sono stato sempre un recluso.
Quando mi capita qualcosa di bello, lo rifiuto.
Taabish, faccio schifo. Taabish, mi dispiace.
Spero che Boston non sia poi così male, e pure il Canada.

E a volte mi sento come se stessi bruciando.
Tobias Fünke, perché non sono sott’acqua?
E mi sento sempre irritabile quando sono stanco,
E sono stanco di essere solo,
E sto cercando il cellulare.
Grazie a Dio, tu non sei sola.

3. SPREMILO (Malk It)
Le relazioni senza problemi,
Bè, col tempo falliscono.
E allora vorrai di nuovo quella che ti ha fatto male.
Poi avrò una nuova relazione
Ma vorrò quella prima, poi me ne andrò.
Prenderò da bere e mi ubriacherò.

E, facendo così, non otterrò poi molto.
Non otterrò praticamente nulla.

Il viaggio fino a casa passa per la finestra,
Passa per… cazzo, strada chiusa.
Non posso prendere la strada semplice.
Poi vorrò quella prima,
Ma lei ne avrà una nuova.
Poi avrò finito.

E, facendo così, non otterrò poi molto.
Non otterrò praticamente nulla.

E so che adesso sono di nuovo solo
Perché, cazzo, sono troppo orgoglioso.
Ma volevo solo dire che mi dispiace.

4. PERCHÉ NON STO ANDANDO SOTT’ACQUA? (Why Am I Not Going Underwater?)
Ad occhi aperti, uno sguardo allucinato.
Mi sento stupido, ma solo a volte,
Perché a volte è come se impazzissi,
E a volte sono ingenuo,
E a volte sono quasi morto.

Perché tutti i miei amici se ne sono andati
Tranne Chris Reject, lui è il migliore.

A volte, quando mi ubriaco di note,
Quando un bicchiere si moltiplica velocemente per cinque
Ed inizio a pensare
A quanti modi diversi la mia guida può togliermi la vita.
E sono tutto solo quando non sono solo,
E la cosa brutta è che penso mi piaccia.

Le relazioni non bruciano, svaniscono.
E allora so che non brucerò, svanirò.

Perché tutti i miei amici se ne sono andati
Tranne, tranne…

A volte, quando mi ubriaco di note,
Quando un bicchiere si moltiplica velocemente per cinque.
La maggior parte delle notti sono troppo ubriaco per guidare,
Ed inizio a pensare
A quanti modi diversi la mia guida può togliermi la vita.
E sono tutto solo. Faccio sempre un pensiero:
“Il mio cuore mi fa arrabbiare, i miei pensieri mi fanno venire sete
E ho bevuto troppo.”
Non sono solo.

5. PORTI QUALCOSA… NO (You Bring Something… No)
Sai una cosa? Tutto questo non significa davvero nulla.
Moriremo tutti in solitudine e verremo seppelliti dallo zolfo
Di un’apocalittica esplosione di pianeti
Che ci distruggerà tutti (persino chi amiamo).
E nonostante questo, canto e spero che queste canzoni
Tocchino qualcuno a cui dà fastidio
Il fatto che svaniremo.

Non mi vedrete più.
Non mi vedrete più.
Non mi vedrete più.
Non mi vedrete più.

6. ALLORA MI FECI UNA BIRRA E ANDAI A LETTO (So I Shotgunned a Beer and Went to Bed)
Perché i miei occhi continuano
A non voler guardare negli occhi nessuno?
Un caso trascurabile di grave depressione.
Una fantastica colonna sonora.
La bici di mio padre, il mio peso sempre più basso
E nulla da aspettare.

Poi mi passo una mano tra i capelli.
Poi li scompiglio.
Poi mi mordo la lingua per aver cantato quello che tutti mi direte:
“Avevi giurato che avresti vissuto senza rimpianti.
Bé, che cosa stai aspettando?”

Melissa, ho fatto una cazzata.
Non mi taglierò le braccia, continuerei ad aver freddo di notte.
Farò il meglio che posso per vivere la mia vita senza rimpianti.

7. È SOLO UNA FESTA (It’s Just a Party)
Allora ecco cosa mi sono perso in quest’ultimo anno senza di te:
Solo un centinaio di notti a non dormire solo.
È una fottuta figata non pensare, quando mi sveglio:
“Oh no, non ancora. Ho speso i miei ultimi sei dollari per una bottiglia di whisky
E ho mandato mille messaggi di cui mi pento.”

Sono scritti in una lingua che non conosco.
Ci sono cose che sai di me, adesso,
Che vorrei non sapesti. Ma va bene.

E mi accorgo di aver ignorato i sottili indizi che mi hai lasciato,
Che le mie piccole bugie in realtà ti avevano fatto davvero male.
Non ho mai voluto causarti problemi, non ho mai voluto innamorarmi
E poi negarlo (provare a nasconderlo), ma quando ci saremmo baciati sarei stato soddisfatto
E mi sarei messo a parlare in una lingua che non conosco.
Ci sono cose che sai di me, adesso che vorrei non sapesti.
Che vorrei non sapesti.
Hey Melissa, cazzo, sei fantastica,
Continuo e continuo ad andare avanti quando non ci sei.
Hey Melissa, cazzo, sei fantastica,
Continuo e continuo ad andare avanti quando non ci sei.

Ma io ci sono sempre, e probabilmente ti sto trascinando giù con me.
Anche se faccio del mio meglio per te.

8. MEMO SÌ, VA BENE (Memo Yeah That’s Fine Man)
È come se oggi non fossi me stesso.
Lo sento, lo giuro, lo sento nella mia testa.
E il fatto che io possa stare bene mi preoccupa.
Ma perché? Mio padre è morto, sono disoccupato
E mi restano solo progetti mai realizzati, una lista di fallimenti, rimpianti e…

Oggi chiamerò Graham e spaccheremo qualcosa,
Urleremo agli universitari, guarderemo Predator e odieremo noi stessi.
Adam, Reject, Hanna, Renee: state facendo qualcosa di buono.
Sta ribollendo. Dategli tempo.

Dal quando prendo un Dayquil a quando dico buonanotte, oh cazzo, oggi sto bene.
Dal quando prendo un Dayquil a quando dico buonanotte, oh cazzo, oggi sto bene.

È da un po’ che penso di essere inutile e so di avere ragione,
Ma penso darò un’opportunità alla vita. Hey, cazzo papà, ci ho provato.

9. JAMMANDO KJ (KJ Jammin)
Avevo vent’anni quando bevvi la mia prima birra.
Era una Miller Lite, ero nella stanza di Jay.
C’erano Bill e Jay.

E mi sentii strano quando camminai verso le scale
Per andare in bagno.
Pensai: “è così che ci si sente a bere alcool?”

E non riesco a cancellare le mie espressioni neutre
Anche se mi aspetto che tu ti renda conto di quando sto e non sto bene.

Mi serve qualcuno di sobrio che guidi la mia macchina,
Che mi lasci di fronte a casa,
Che suoni il clacson tre volte per svegliare entrambi i cani del mio vicino.

E non riesco a cancellare le mie espressioni neutre
Anche se mi aspetto che tu ti renda conto di quando sto e non sto bene.
Quando non sto bene.
Quando non sto bene.
Quando non sto bene.

10. PIUME BAGNATE (Damp Feathers)
È vero che sei un fraintendimento
Che ho mal giudicato usandoti in modo scorretto,
Ma una luce accecante (o un occhio gonfio)
Non è il tipo di cosa che rinnego.

Anche se non vieni notata così delicatamente
Ho veramente provato ad avvisarti
Che il mio cuore è come un gomitolo di spago,
Gli ci vuole un po’ di tempo per svolgersi.

Avvicinati.
Non puoi volere sempre lui.

11. POTREBBE ANDARE MEGLIO PER SEMPRE (Could Be Better Forever)
C’è un cartello al casello della Pennsylvania
Con su scritto: “I tuoi peccati ti troveranno”.
Bé, va bene. Sarebbe anche ora.
Venite a trovarmi di notte
Quando sono fuori di testa, cazzo.
Ho troppa paura per combattere o fuggire.
Mi sento preoccupato, frustrato e spinto
Dal fatto che mio padre è morto proprio come suo padre.
E so che un giorno morirò, ma adesso sono vivo.

E non so dove me ne andrò quando me ne andrò.
San Pietro valuterà la mia anima?
Dormirò un sonno senza sogni in una sorta di buco?
Uscirò di strada con la mia macchina
E pregherò perché il serbatoio esploda.
L’impatto mi spezzerà le ossa
E mi tufferò di testa nello sconosciuto.
Ma non voglio andarmene se devo andarmene da solo,
Se devo andarmene da solo, no.

Mio padre è morto proprio come suo padre.
E so che un giorno morirò, ma adesso sono vivo.
Sono vivo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...