Home

a natural disaster

Musica da primi baci alla prima festa seria a cui vai, steso su un divano e le luci soffuse mentre tutti fanno casino nelle altre stanze ma tu hai lei.

1. Harmonium
2. Balance
3. Closer
4. Are You There?
5. Childhood Dream
6. Pulled Under at 2000 Metres a Second
7. A Natural Disaster
8. Flying
9. Electricity
10. Violence

1. ARMONIUM (Harmonium)
Sentiti libero di comprendere
Che ciò che vedo non avrà mai fine.
Non può essere così, ora che la vita se n’è andata.
È troppo vero perché possa superarlo.

È troppo vero.
È troppo vero.
È troppo vero.
È troppo vero.

E questi giorni è come se le mie mani fossero legate.
Penso che, in questi giorni, scoprirai
Che non sono più me stesso da quando quella luce se n’è andata,
È troppo vero perché possa scappare a nascondermi.

Stavo galleggiando sull’acqua
E qualcosa ha provato a tirarmi verso il basso.
Stavo galleggiando sull’acqua
E qualcosa ha provato a tirarmi verso il basso.
Stavo provando a vivere la mia vita
E qualcosa non me lo lasciava fare.
Stavo provando a vivere la mia vita
E qualcosa non me lo lasciava fare.

Sentiti libero di comprendere
Che ciò che vedo non avrà mai fine,
Che non sono più me stesso da quando quella luce se n’è andata,
È troppo vero perché possa scappare a nascondermi.

Stavo galleggiando sull’acqua
E qualcosa ha provato a tirarmi verso il basso.
Stavo galleggiando sull’acqua
E qualcosa ha provato a tirarmi verso il basso.
Stavo provando a vivere la mia vita
E qualcosa non me lo lasciava fare.
Stavo provando a vivere la mia vita
E qualcosa non me lo lasciava fare.

2. EQUILIBRIO (Balance)
Sono felice che ti sia svegliato.
Questa è la grande fuga
Da una vita che ha provato a modellarti
E dalla bugia che ti ha raccontato.

Che cosa faresti?
Che cosa non faresti?
Che cosa faresti?
Che cosa non faresti?
Che cosa faresti?
Che cosa non faresti?

Hai provato a trovare un motivo?
Guardati negli occhi.
Ciò che sei è tutto ciò che sei stato,
Tutto ciò che fai adesso determina ciò che succederà.

Che cosa faresti?
Che cosa non faresti?
Che cosa faresti?
Che cosa non faresti?
Che cosa faresti?
Che cosa non faresti?

Versa una lacrima mentre il tuo senso dell’io
Si scioglie lentamente.
Si scioglie.
Si scioglie.

Finché lo specchio della morte non riflette
Il senso delle nostre vite,
Vaghiamo senza meta, come incantati,
Mentre la paura inizia a salire.

3. PIÙ VICINO (Closer)
Il tuo mondo dei sogni è un posto davvero spaventoso.
Il tuo mondo dei sogni è un posto davvero spaventoso.
Il tuo mondo dei sogni è un posto davvero spaventoso
In cui essere intrappolati.

Il tuo mondo dei sogni è un posto davvero spaventoso.
Il tuo mondo dei sogni è un posto davvero spaventoso.
Il tuo mondo dei sogni è un posto davvero spaventoso
In cui essere intrappolati.
In cui essere intrappolati.
In cui essere intrappolati
Per tutta la vita.

Risplendi nel tempo.
Risplendi nel tempo.
Risplendi nel tempo
Fino a trovarti

Più vicino
Più vicino
Alla verità.

Dentro di te.
Dentro di te.
Dentro di te
Sta la verità.

4. CI SEI? (Are You There?)
Ci sei?
È bello conoscere
Tutti i propri fantasmi.
Tutti i fantasmi.
Mandare fuori di testa il mio egoismo.
La mente è felice.
Devo imparare a lasciar passare ogni pensiero
Perché so che non mi faresti mai male.

Ma da quando te ne sei andata mi sento perduto,
Ho provato ad uscirne camminando lungo il fiume e non ci sono riuscito.
E vorrei riuscissi a vedere l’amore negli occhi di lei,
Migliore amica svanita, perduta nel tempo,
Bruciata viva nella fiamma di una mente addolorata.

Ma che cosa posso dire adesso?
Non c’è niente di più sbagliato,
Perché là non c’è nessuno.
Sono inequivocabilmente perso e non mi importa più nulla.
Abbiamo perso tutto l’amore che avremmo potuto condividere?
E mi sento sempre più debole
E mi gira la testa
E non riesco a capire
Il perché di tutto questo.
Dove sei quando ho bisogno di te?

Sei là?
Ci sei?

5. SOGNO D’INFANZIA (Childhood Dream)

-Strumentale-

6. TIRATO VERSO IL BASSO A 2000 METRI AL SECONDO (Pulled Under at 2000 Metres a Second)
La libertà è solo un’allucinazione
Che attende al limite del distante orizzonte
E siamo tutti estranei in un’illusione globale,
Desideriamo e sentiamo il bisogno di un paradiso impossibile.
Inseguono il sogno mentre nuotano verso il largo,
Il miraggio che hanno di fronte dice che possono essere liberi.
Si perdono nella delusione annegando la loro ragione,
Trascinati dalla corrente dell’ambizione dell’ego.
Spaventati, proviamo vergogna e abbiamo paura della colpa,
Le domande urlano e le risposte si nascondono.
La malattia cresce e noi, indifferenti,
Proviamo disgusto e percepiamo confusione.
A terra, impazziti, bagnati dalla pioggia
Che prosciuga il cielo da colpa e vergogna.
L’incubo incombe, le nuvole cadono,
Tirate verso il basso a duemila metri al secondo.

Graffio mura che mi scorrono tra le dita,
L’oscurità consuma, collassa e si spezza,
Una paranoia distillata filtra nei muri
E riempie le crepe di richiami sussurrati.
Si formano ombre, prestate ascolto agli avvertimenti
Che strisciano per le strade alle quattro del mattino.
Mento a me stesso, ricomincio da zero
Ma sto solo perdendo tempo in questa paura di vivere.

La libertà è solo un’allucinazione
Che attende al limite dei luoghi in cui vai quando sogni.
Nel profondo della ragione il sentimento è tradito,
La coscienza lacerata dai miei errori passati.

La libertà è solo un’allucinazione
Che attende al limite dei luoghi in cui vai quando sogni.

7. UN DISASTRO NATURALE (A Natural Disaster)
È stato un inverno lungo e freddo
Senza di te.
Ho pianto, dentro me,
Per te.
Mi sei passata tra le dita
E la vita mi dava le spalle.
È stato un inverno lungo e freddo
Da quel giorno.

E ora è difficile trovare la forza,
Ma ci provo.
E ora non voglio parlare
Di ciò che è successo.

Perché qualsiasi cosa dica, qualsiasi cosa faccia,
Non posso cambiare ciò che è successo.
Qualsiasi cosa dica, qualsiasi cosa faccia,
Non posso cambiare ciò che è successo.
Qualsiasi cosa dica, qualsiasi cosa faccia,
Non posso cambiare ciò che è successo.
No, no, non posso cambiarlo.

Mi sei passata tra le dita
E adesso mi vergogno.
Mi sei passata tra le dita
E ho pagato caro.

8. VOLANDO (Flying)
Ho iniziato una ricerca vana,
Una luce che splende dietro al velo,
Ecco cosa sto provando a trovare.
E tutto attorno a noi, ovunque,
Sta tutto ciò che potremmo condividere,
Se solo riuscissimo a vederlo.
La verità è incomprensibile, lo sento.
La vita, eterno cambiamento, tessitrice del destino.

Ed è come se stessi volando sopra di te,
Sogno di morire per scoprire la verità.
È come se tu stessi provando a trascinarmi in basso,
Verso la Terra, verso la Terra.

Strati di polvere e giorni passati,
Ombre sfumate nella nebbia di ciò che non sono riuscito a dire.
Anche se ho detto che le mie mani erano come legate
Ora mi sento diverso, mi sento libero, per la prima volta nella mia vita.
Mi sento così vicino a ogni cosa.
È strano come la vita prenda senso col passare del tempo.

Ed è come se stessi volando sopra di te,
Sogno di morire per scoprire la verità.
È come se tu stessi provando a trascinarmi in basso,
Verso la Terra, verso la Terra.

9. ELETTRICITÀ (Electricity)
È come se non mi avessi mai conosciuto,
È come se non mi avessi mai capito,
È come se non avessi mai capito come sentirti.

Ma è stata l’elettricità a portarti vicino a me,
Dovevi solo liberarti di me.

Ci sono stati momenti in cui mi hai fatto sorridere
E ci sono stati momenti in cui mi hai fatto piangere.
Ci sono stati momenti in cui non sapevo come sentirmi.

Ma è stata l’elettricità a portarti vicino a me,
Dovevi solo liberarti di me.
E la paura ti ha resa così insicura di me,
Dovevi solo liberarti di me.

10. VIOLENZA (Violence)

-Strumentale-

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...